Egitto: la repressione di al-Sisi

Un rapporto di Amnesty International Tre anni fa, il 25 gennaio 2011, prendeva il via in Egitto il potente movimento di massa che avrebbe portato alla cacciata di Mubarak. In occasione dell’anniversario, e a quasi sette mesi dal golpe militare della scorsa estate, la Fratellanza Musulmana ha manifestato in tutte le maggiori città del paese.

Egitto: una svolta verde e a stelle e strisce

La rimozione, domenica scorsa, da parte del Presidente Morsi di alcuni militari di altissimo rango, tra cui il potentissimo Tantawi rappresenta senza dubbio una svolta nella scena politica egiziana. Sui precedenti che hanno portato alla destituzione e la dinamica degli eventi pubblichiamo qui sotto il racconto che ci pare più puntuale, quello di Ugo Tramballi.