Aleppo… e la “tregua” che non c’è

Giusto per evitare fraintendimenti la chiamano “sospensione delle ostilità”. Che la tregua siriana fosse qualcosa di meno di una mera speranza è sempre stato chiaro. Ma ora lo è di più. I fatti di Aleppo non lasciano dubbi. L’articolo di Alberto Negri, che pubblichiamo di seguito, prende le mosse dal bombardamento dell’ospedale gestito dai “Medici […]