Il traditore

Abu Mazen sostiene la distruzione egiziana dei tunnel di Gaza Che Mahmoud Abbas, meglio noto come Abu Mazen, sia un collaborazionista, un traditore della causa palestinese, non è certo notizia di oggi. E tuttavia ci sono delle cose che non possono passare sotto silenzio. E’ questo il caso delle dichiarazioni del capo dell’Anp, riferite dalla […]

Rawabi, la città del neoliberismo palestinese

A 20 minuti da Ramallah, ancora in costruzione, l’enorme cantiere che l’élite economica palestinese definisce il modello per il futuro. Ma i critici parlano di normalizzazione con Israele e distruzione delle basi produttive nazionali.

E’ la terza Intifada?

Parla l’analista Hamada Jaber: Ciò che accade a Gerusalemme potrebbe essere un nuova Intifada, in forme e modi diversi da quelli che abbiamo conosciuto nella prima e nella seconda rivolta contro l’occupazione.

L’accordo Hamas Al-Fatah

Il 23 aprile Hamas e Al-Fatah hanno siglato un accordo politico di riconciliazione. La risposta sionista non si è fatta attendere: cancellati i cosiddetti “negoziati di pace” con le autorità di Ramallah. Per Benjamin Netanyahu infatti, così come per gli Stati Uniti e per l’Unione europea, Hamas sarebbe nient’altro che un gruppo “terroristico”. (Nella foto […]

I profughi palestinesi sono ormai 5,3 milioni

Dati statistici: nel 1948, due terzi dei palestinesi sono stati sfollatiRamallah-InfoPal. Dati statistici palestinesi rivelano che l’occupazione israeliana ha sfollato due terzi degli abitanti della Palestina storica, alla vigilia della guerra del 1948. Mentre i dati dell’Unrwa (agenzia Onu per i Rifugiati) dimostrano che il numero dei profughi palestinesi, residenti nei paesi della diaspora, ammonta […]

Hamas – al-Fatah: accordo tattico o storica riconciliazione?

Nei giorni scorsi le agenzie di tutto il mondo hanno battuto la sorprendente notizia: dopo anni di scontri durissimi i due principali partiti palestinesi, dopo negoziati tenuti segretissimi svoltisi in Egitto, hanno sottoscritto un accordo politico che li vincola a procedere assieme in vista delle elezioni presidenziali e legislative che si svolgeranno l’anno prossimo. La […]

La cantonata

Gaza: dove sono finiti i giovani incazzati? Il 2 febbraio scorso, su questo sito pubblicavamo un articolo dal titolo «Vaffanculo a chi?» nel quale davamo notizia di un «Manifesto dei giovani di Gaza per il cambiamento» pieno di improperi contro tutto e tutti, contro Israele, contro al-Fatah e l’Autorità Nazionale Palestinese ma anzitutto contro HAMAS, […]