A proposito degli scioperi nell’industria tessile del Bangladesh

«Polizia industriale»: il corpo speciale per reprimere le lotte Ricorderemo tutti il terribile crollo in Bangladesh di una palazzina, sede di industrie tessili ed altre attività commerciali. Era il 2013 e morirono circa 2000 lavoratori. Questo fu l’episodio più eclatante, più grosso, ma da allora sono giunte altre notizie poco confortanti dal paese asiatico.

Bangladesh: i vestiti rosso sangue

Il crollo del Rana Plaza di Dacca, una delle più grandi stragi sul lavoro di tutti i tempi, ha portato per qualche giorno all’attenzione mondiale la drammatica situazione degli operai del Bangladesh. Su di essa, e sullo sfruttamento del lavoro nelle manifatture bengalesi, operato per conto delle grandi compagnie occidentali, pubblichiamo questo articolo tratto da […]