La morte in combattimento del comandante delle Farc-Ep, Alfonso Cano

Con l’uccisione del comandante Alfonso Cano, il regime colombiano conferma la propria essenza guerrafondaia Nelle ultime ore i media colombiani e internazionali, per bocca dei propri direttori, “opinionisti” e pennivendoli vari, stanno celebrando l’uccisione in combattimento del Comandante in Capo delle FARC-EP, Alfonso Cano, avvenuta ieri nel dipartimento meridionale del Cauca.

Venezuela: Ragion di Stato versus solidarietà antimperialista

La vergognosa estradizione del compagno delle FARC Joaquín Pérez Becerra I fatti – Sono già noti. Lo hanno estradato in fretta, senza altri accertamenti e senza nutrire neanche per un attimo dubbi sul suo conto. Tutta la nostra solidarietà al giornalista e compagno Joaquín Pérez Becerra. Lo aspettano momenti durissimi. La borghesia colombiana mafiosa e […]