Quale ritiro dall’Afghanistan?

Nello scontro nelle alte sfere del potere a stelle e strisce i militari fanno sentire la loro voce Titoli da La Stampa di ieri: «Petraeus a Roma “In Afghanistan non è ancora finita”», ed ancora «Gates: i soldati americani non fuggiranno da Kabul». David Petraeus è il comandante in capo delle forze americane e Nato […]

L’esecuzione di Bin Laden, ovvero il futuro di Af-Pak

«Osama ucciso dal patto USA-Pakistan» Com’era inevitabile l’esecuzione di Bin Laden ha dato la stura all’armata irregolare e bipartisan dei cosiddetti “complottisti”. Fiumi d’inchiostro per passare al setaccio i più minuscoli dettagli delle controverse versioni dell’esecuzione fornite dall’amministrazione americana. Un florilegio di illazioni, di supposizioni, spesso plausibili. A noi pare più importante cercare di capire […]

Chi ha paura del nucleare civile iraniano?

Considerata l’escalation in atto nei confronti di Teheran (vedi Teniamo alta la guardia), ci pare utile continuare a proporre ai nostri lettori gli scritti di diversi analisti sulla crisi iraniana. Dopo aver pubblicato le riflessioni di Piotr Iskenderov sulla linea seguita dalla Russia nella vicenda, è oggi la volta di Thierry Meyssan, che sarà seguito […]

Sindrome vietnamita?

Afghanistan, giugno 2010: trentamila soldati in più, un generale in meno e l’offensiva che non c’è Qualche giorno fa, parlando al Senato degli Stati Uniti sui tempi del ritiro dall’Afghanistan, il sottosegretario alla Difesa, Michelle Flournoy, aveva detto che tutto sarebbe dipeso dalla valutazione  della situazione sul campo, di competenza esclusiva del comandante McChrystal.Da oggi, […]