Che guerra è questa?

In Libia solo una guerra per il petrolio? C’è molto di più. E’ Maurizio Molinari che su LA STAMPA  di oggi segnala come il Paese sia un campo di battaglia geopolitico, in particolare: «Le milizie di al-Serraji possono contare su armi e militari della Turchia, mentre, sul fronte opposto i maggiori contributi bellici arrivano da […]

Renzi? Il migliore dei suoi

Partito tedesco e partito americano nella direzione del Pd I commenti alla direzione del Pd di ieri si sprecano: renziani ed antirenziani, il prevedibile (e previsto) smarcamento del furbetto di Ferrara (i sorci si preparano ad abbandonare la nave), l’eccitante discussione sulle future alleanze (nei bar non si parla d’altro). C’è invece un tema che […]

Alitalia: verrà il giorno…

Se il primo maggio è la ricorrenza con cui i lavoratori celebrano la conquista della loro dignità, allora questo primo maggio 2017 va dedicato ai dipendenti Alitalia.

Perché e come l’euro va eliminato

“Sono sicuro che l’euro ci obbligherà ad introdurre una serie di strumenti di politica economica. È politicamente impossibile proporli ora. Ma un giorno ci sarà una crisi e nuovi Strumenti saranno creati.”Romano Prodi, Financial Times, ottobre 2001 “So bene che il Patto di stabilità è molto stupido, come tutte le decisioni che sono rigide.”Romano Prodi, […]

Recuperare la sovranità nazionale per salvare l’Italia dall’eurodisastro

Dibattito sull’euro (3. Spartaco Alfredo Puttini)Un articolo su Marx21.it A metà degli anni Settanta l’imperialismo attraversava una crisi profonda, dovendo fronteggiare al tempo stesso la pressione delle classi popolari nel cuore stesso della Triade dei paesi capitalistici avanzati e la lotta per l’emancipazione delle nazioni del Sud del mondo, di cui rimane emblematica la vittoria […]

La funzione dell’euro nelle parole dei suoi architetti

C’è chi ancora pensa che la moneta sia uno strumento neutrale e non invece un mezzo fondamentale di politica economica. E c’è chi ancora pensa che l’euro, nelle intenzioni di chi l’ha imposto, era un’idea “nobile”. Niente di più sbagliato.

Il pasticciaccio

Le decisioni del vertice europeo Scrivevo giovedì scorso, mentre aveva inizio il Vertice europeo del 8-9 dicembre: «Scommetto dunque che il Summit sarà l’ennesimo fiasco. Se una pezza verrà messa, allontanerà il collasso non di un anno, ma di un mese. Ammesso che una pezza venga messa o che, nel loro sbandamento, i governanti europei […]