Sahara occidentale. Il giardino segreto del Re (del Marocco)

Il Sahara Occidentale, situato a nord-ovest dell’Africa, tra il Marocco e la Mauritania, è riconosciuto dalle Nazioni Unite dal 1964 come territorio non autonomo ovvero da decolonizzare conformemente alla Dichiarazione, del 14 dicembre 1960, sulla concessione dell’indipendenza ai popoli e ai Paesi sottoposti a dominio coloniale (Risoluzione 1514 [XV] dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite).

Violenti scontri a Dakhla: quale futuro per il Sahara Occidentale?

Negli ultimi due giorni la città di Dakhla, situata nella zona sud del Sahara Occidentale, è stata teatro di violenti scontri tra gli abitanti del quartiere al-Massjid e i coloni marocchini residenti nel sobborgo di al-Wakala, che domenica sera, al termine di una partita del campionato di calcio locale, hanno attaccato alcuni cittadini saharawi e […]

La tournée di Diliberto in Marocco

Da tempo le varie parrocchie in cui si sono divisi i “comunisti italiani” (qui intesi in senso lato, non solo come Pdci) si disinteressano alla grande delle questioni internazionali. La lettura dei più recenti documenti congressuali lo conferma alla grande. La vecchia tradizione comunista, che imponeva di partire sempre dal generale e dunque dall’analisi della […]