Russia: P101 al V Congresso Antifascista

Una delegazione di Programma 101 parteciperà al quinto Congresso antifascista internazionale che si svolgerà a Sebastopoli (Crimea) a partire dal prossimo 25 luglio. Qui sotto il programma dei lavori.

Ucraina: una crisi pericolosa con vari attori

Torneremo a breve sugli ultimi sviluppi della crisi ucraina, nonché sulle questioni che questa crisi solleva: questioni di principio, quale quella del diritto all’autodeterminazione dei popoli e questioni geopolitiche, che come avviene molto spesso si intrecciano in maniera quasi inestricabile. Intanto proponiamo ai lettori questo interessante articolo di Pier Francesco Zarcone.

Dalla battaglia di Kiev alla guerra ucraina?

Con la caduta di Yanucovich l’occidente ha vinto la battaglia di Kiev, ma la guerra ucraina è probabilmente solo all’inizio. Sia gli Stati uniti che la Russia, come pure l’Europa, chiedono ora l’unità del Paese. Sembra un paradosso, ma non lo è, visto che da entrambe le parti (che sono due, anche se i soggetti […]

La vittoria di Yanukovich

La NATO si allontana, gli oligarchi restano Sono lontani i tempi della “rivoluzione arancione”, novembre 2004, quando, col pieno sostegno degli americani e dell’Unione europea (che in Ucraina sperimentarono con successo la strategia delle rivoluzioni colorate), una marea popolare extraparlamentare portò al potere Viktor Yuschenko, colui che avrebbe voluto portare l’Ucraina nella Nato e nella […]