I paraculi del Terzo Millennio

In questo blog abbiamo pubblicato una serie di schede sulle diverse liste elettorali, in particolare su quanto i loro programmi dicano (o non dicano affatto) dell’Unione europea e dell’euro. Siccome CasaPound Italia (CPI) chiede il ritorno ad una moneta sovrana e l’uscita unilaterale dalla Ue, abbiamo chiesto a Moreno Pasquinelli di darci un giudizio complessivo su CPI a partire […]

Casetta Pound…

Come volevasi dimostrare. L’annunciata avanzata di Casa Pound a Roma (loro piazzaforte storica) non c’è stata. Non paga, malgrado le conseguenze disastrose dell’immigrazione incontrollata — che si scarica anzitutto sulle zone popolari e periferiche della città — l’ossessione xenofoba e razzista. Ne è una prova anche il flop della lista della Lega Nord.

Casa Pound

Mi è stato chiesto di visionare e dare un giudizio dello spot elettorale di Simone Di Stefano, candidato a sindaco per la città di Roma. Che dire? Nella forma a me sembra utilizzi non solo la sintassi ma i trucchetti del marketing pubblicitario che da tempo vanno per la maggiore. Sintomatici grammatica e ritmo dello spot.