Sigonella, la capitale mondiale dei droni da guerra

La Nato punta su Sigonella per l’utilizzo sempre più ampio dei velivoli senza pilota, sia nel settore militare, sia in quello “umanitario” nell’ambito del nuovo sistema AGS, Alliance Ground Surveillance. Tra le aziende sotto contratto per la realizzazione delle componenti compare, tra le altre, l’italiana Selex Es, gruppo Finmeccanica.