Venticinque anni dopo

Le istruttive confessioni di Giuliano Amato sull’interessante settembre 1992 Millenovecentonovantadue. Sebbene possa sembrare ieri, non è esattamente così. L’Urss si era sciolta solo l’anno precedente e l’Europa di Maastricht muoveva i primi passi. Si manifestava ancora per la scala mobile, che i vertici sindacali avevano svenduto a luglio per beccarsi le bullonate dei lavoratori a […]

Brexit: cosa c’è dietro? Quale lezione trarre?

Costas Lapavitsas [nella foto], è un noto economista. Parlamentare di Syriza, ha lasciato il partito in dissenso con la capitolazione di Tsipras. Lapavitsas sarà uno dei protagonisti del III. Forum internazionale no-euro che si svolgerà a Chianciano Terme dal 16 al 18 settembre.

La sinistra oltre l’euro

Un intervento di Sergio Cesaratto (foto), già pubblicato su Micromega online e su Politica&EconomiaBlog. L’intervento fu inviato 3 settimane fa a il manifesto che è però evidentemente sbilanciato a sognare un’altra Europa.

L’euro e il suicidio della sinistra italiana

«L’unica Bce buona è quella morta» A distanza di 3 mesi dalla pubblicazione sul Manifesto del mio articolo sull’uscita dall’euro, vorrei riproporlo nel mio forum col suo titolo originale (Il teorema della piscina) e commentarlo brevemente per vedere a che punto siamo.

L’euro e il suicidio della sinistra italiana

«L’unica Bce buona è quella morta» A distanza di 3 mesi dalla pubblicazione sul Manifesto del mio articolo sull’uscita dall’euro, vorrei riproporlo nel mio forum col suo titolo originale (Il teorema della piscina) e commentarlo brevemente per vedere a che punto siamo.