Golpista formato esportazione

Con in bocca la «democrazia», e le mani sopra il portafoglio, la politica tedesca ha trattato Mario Monti da cialtrone qual è. Nessuno sa meglio dei tedeschi quale sia il disprezzo che quest’uomo ha per ogni regola democratica, per i popoli, per i lavoratori. Se non l’avessero saputo non l’avrebbero messo lì dove si trova.

“Solo i Talebani non sono corrotti”

Intervista di Der Spiegel al veterano CIA Michael Scheuer Una interessante testimonianza sulla situazione in Afghanistan La CIA è sospettata di aver pagato un collaboratore del presidente afgano Hamid Karzai in cambio di informazioni. L’ex funzionario della CIA Michael Scheuer ha parlato con lo Spiegel sul perché la lotta contro la corruzione in Afganistan è […]