Grecia: e ora?

E’ fastidiosa quanto risibile la sicumera con cui molti anti-euro gridano al “grande tradimento” riguardo all’accordo siglato dal governo di Tsipras. Essi non fanno che raccogliere la narrazione dei media euristi, che a loro volta riprendono e amplificano la lettura tedesca, tutta tesa a dimostrare che il governo greco ha sottoscritto una resa unilaterale. Peggio! […]

Di ritorno da Atene

La Guerra dell’euro e gli insegnamenti di quella del Peloponneso Lunedì scorso, su invito dei compagni della sinistra no-euro greca, ci siamo recati ad Atene. Ci eravamo stati, l’ultima volta, nel dicembre scorso, prima delle elezioni con cui i greci hanno mandato a casa Samaras portando SYRIZA al governo.

Syriza: un golpe interno per salire al governo

Dal 10 al 14 luglio scorsi Syriza ha celebrato il suo primo congresso. Un congresso di svolta. La maggioranza rappresentata dal leader Alexis Tsipras ha voluto trasformare Syriza da coalizione a partito vero e proprio. Come spiega l’articolo questa mutazione è stata voluta per ridimensionare il peso delle numerose tendenze di sinistra (Syriza coalizza almeno […]