Afghanistan: la strage di Archi

Per uccidere i comandanti talebani, il governo di Kabul massacra centinaia di civili Il 2 aprile 2018 le forze aeree del governo afghano hanno preso di mira un incontro nel distretto di Archi della provincia di Kunduz in Afghanistan e hanno ucciso e ferito centinaia di civili tra cui decine di bambini. La riunione pubblica è […]

Kunduz

Perché l’attacco deliberato all’ospedale di MSF? Kunduz, una città di 300mila abitanti nel nord est dell’Afghanistan, è da una settimana al centro di violentissimi combattimenti tra la guerriglia talebana e le truppe del governo di Kabul appoggiate dalla Nato. I media ne parlano soprattutto per la strage compiuta, sabato scorso, da un aereo americano che […]

Chi è eroe in Afghanistan?

Il ragazzino di undici anni che ha gettato la bomba a mano nel Lince uccidendo il capitano Giuseppe La Rosa è stato definito dal principale portavoce del Mullah Omar, Oari Yousef Ahmadi, «un piccolo eroe coraggioso». La Tv italiana lo ha qualificato «un bambino che porta sulle sue fragili spalle il peso di un vile […]

Pakistan – Elezioni che poco risolvono

Seguite da polemiche per i brogli elettorali e precedute da una serie di sanguinosi attentati e di omicidi politici attribuiti alle forze islamiste radicali (a vario titolo considerate vicine ai talebani afgani e che hanno chiamato al boicottaggio della “farsa elettorale”), si sono svolte l’11 maggio in Pakistan le elezioni per l’Assemblea nazionale. Si è […]

Intervista ad un compagno del Partito Comunista (Maoista) dell’Afghanistan

Questa intervista ad un compagno in visita del Partito Comunista (Maoista) dell’Afghanistan originariamente è apparsa in un recente numero di The Partisan, ma leggermente modificata per renderla più accessibile e per ragioni connesse al layout. Il compagno ha richiesto che la versione originale venisse pubblicata qui.

Giuliano Armato va alla guerra. Lasciamolo solo

Giuliano Amato ha ritenuto di correre in soccorso al governo, affermando che non solo occorre restare in Afghanistan, ma che, contro ogni “ipocrisia semantica”, si deve avere il coraggio di dire che si tratta di una vera e propria guerra (Il Sole 24 Ore di domenica scorsa). Ben detto! Aggiungiamo noi. Lo ha fatto spiegando […]

Il ridicolo trucco dei “negoziati di pace”

«L’Afghanistan non è l’Iraq» – Perché i tentativi degli occupanti e del fantoccio Karzai sono soltanto patetici La Resistenza contro l’occupazione in Afghanistan ha compiuto grandi passi verso la vittoria e ha fronteggiato le forze di occupazione e i loro governi causando loro numerose sconfitte, costringendole, così, a cercare nuovi modi per andarsene dall’Afghanistan salvandosi […]

“Solo i Talebani non sono corrotti”

Intervista di Der Spiegel al veterano CIA Michael Scheuer Una interessante testimonianza sulla situazione in Afghanistan La CIA è sospettata di aver pagato un collaboratore del presidente afgano Hamid Karzai in cambio di informazioni. L’ex funzionario della CIA Michael Scheuer ha parlato con lo Spiegel sul perché la lotta contro la corruzione in Afganistan è […]

Reazione a catena?

Il governo olandese cade sull’Afghanistan e i vertici della Nato vanno in crisi nervosa Ieri, in Olanda, si è dimesso il governo Balkenende, una coalizione formata da cristiano-democratici, liberali e laburisti. Questi ultimi hanno ritirato la fiducia al governo perché contrari al prolungamento dell’impegno in Afghanistan oltre il 2010.Già così la notizia è molto interessante […]