Tre cose (e il loro contrario)

Quel che non va nella maggioranza gialloverde Non siamo tra quelli del “nulla è cambiato“. Quelli che pensano, o per comodità o per pigrizia poco importa, che lo scontro con Bruxelles sia solo finzione. Ma non siamo neppure quelli che la fanno facile, che tanto l’Eurozona imploderà e basterà solo attendere. Anzi, di solito gli […]

No Tap, senza se e senza ma!

Il movimento No Tap continua a protestare in Salento contro la costruzione del gasdotto trans-adriatico e chiede le dimissioni dei politici del M5s. “Questa terra non è in vendita”, si legge su manifesti e striscioni portati dagli attivisti sul lungomare di San Foca di Melendugno (Lecce) per manifestare contro la decisione del governo. Alcuni dei presenti hanno […]

I serial killer dei gasdotti dalla Russia

Ci sarebbe da ridere. Prima l’«incidente» di Baumgarten, poi l’immediato allarme sulla (in realtà inesistente) fragilità della rete italiana di approvvigionamento del gas, quindi l’insistente tambureggiare sull’urgenza di realizzare il Tap (il contestato gasdotto che dovrebbe portare il gas azero sulle coste della Puglia). Perché ci sarebbe da ridere? Perché: (1) l’Italia reggerebbe anche senza […]

Bloccati i camion del TAP: «Abbiamo imposto la volontà popolare»

Il “mafiodotto” chiamato TAP: storie di ulivi e di riciclaggioNostra intervista a Sergio Starace del movimento “NO TAP” Questa mattina il movimento che si oppone al TAP (Trans-Adriatic Pipeline) ha ottenuto un grande successo, costringendo i camion della multinazionale che esegue i lavori a fare marcia indietro davanti ad una manifestazione popolare che ha visto […]

Le “trivelle rosse” pugliesi

Il referendum di domenica visto dalla Puglia, una regione particolarmente devastata… anche dal vendolismo F. Manna: un passato di capo di gabinetto di Vendola, nell’era di presidenza della Regione Puglia; un presente  da responsabile dei rapporti con gli enti locali dell’Eni, “trivella” semipubblica della Basilicata. Competente sicuramente; affidabile per il curriculum, intrecciato con le non poche autorizzazioni e […]

Unhappy families: il Portogallo

La svendita delle aziende pubbliche portoghesi imposta dalla troika Come stiano le cose lo sapete: le crisi fotocopia, delle quali vi ho descritto il meccanismo qui, qui, e qui, prevedono una fase espansiva, nella quale la periferia si indebita coi soldi del centro per comprare i beni del centro, e una recessiva, nella quale la […]

Jundullah: la questione del Baluchistan, i Pasdaran e la CIA

Il clamoroso arresto di Abdulmalik Rigi, fondatore e leader di Jundullah (Soldati di Dio), avvenuto il 22 febbraio scorso ad opera di reparti speciali dei Pasdaran iraniani, ha riproposto al centro dell’attenzione la questione di cosa sia quest’organizzazione, se, come essa dichiara, sia una genuina organizzazione nazionalista che si batte per i diritti della minoranza […]