Disastro Tsipras: il frutto del tradimento

«Volete galleggiare ancora un po’? Bene, è giunta l’ora dell’austerità preventiva». Queste le condizioni poste dalla troika al governo greco. Ecco il risultato della capitolazione del luglio scorso.

Tsipras in ginocchio. Alba Dorata in agguato

Nella sua replica di ieri al Parlamento europeo Tsipras, con la mano destra sul cuore, ha giurato: «Non ho nessun piano segreto… Se avessi voluto portare la Grecia fuori dall’euro non avrei detto quello che ho detto dopo il referendum. Non ho nessun piano segreto».