«Meno male che Moody’s c’è»

Da un’estate all’altra: dall’ottimismo del fanfarone a quello del becchino Ancora una anno fa eravamo alle prese con l’ottimismo del fanfarone: la crisi stava per risolversi, i ristoranti erano pieni ed i turisti non trovavano un biglietto neppure per Orio al Serio. Ma il tempo a volte passa invano. «Vedo vicina l’uscita dalla crisi», ecco […]

Grecia – Il default non è più un tabù

L’«impensabile» è ormai oggetto di discussione. Del possibile default – in politicamente corretto finanziario «ristrutturazione del debito» – si parla sempre più spesso. In particolar modo per la Grecia, ma le traiettorie di Irlanda e Portogallo non sembrano troppo dissimili. Ed affiora anche l’ipotesi (sempre per la Grecia) di uscita dall’euro. Ne ha parlato una […]

Perché la catastrofe è inevitabile

In risposta ai keynesiani nonché ad alcuni marxisti Mi corre l’obbligo di rispondere all’accusa secondo cui le nostre analisi della crisi sarebbero viziate da un “catastrofismo pregiudiziale”. Non ci riferiamo anzitutto a  coloro i quali credono ancora al mito delle magnifiche sorti e progressive del capitalismo. Parliamo piuttosto dei keynesiani alla Krugman (per i quali […]