Unità Popolare (Laikì Enótita): buone nuove

Il 26 agosto informavamo che Zoe Constantopoulou (presidentessa del parlamento greco) aveva abbandonato SYRIZA. Le agenzie parlavano addirittura che Zoe avrebbe costituito un suo partito, in competizione non solo con SYRIZA ma pure con Unità Popolare (Laikí Enótita). [accanto il simbolo]