Cosa vuole Navalny? Chi c’è dietro?

Cosa vuole Navalny? Chi c’è dietro?

Nel 2020 sono scoppiate massicce proteste in oltre quaranta paesi e la Russia di Vladimir Putin sembrava un’isola di stabilità. Ma domenica 23 gennaio si sono svolte le più grandi manifestazioni degli ultimi decenni, organizzate dalla squadra attorno al leader dell’opposizione Alexei Navalny. Navalny aveva trascorso cinque mesi in Germania a farsi curare per avvelenamento, […]

Russia: l’Occidente gioca col fuoco

Russia: l’Occidente gioca col fuoco

La pandemenza da Covid, lo Stato d’emergenza, la crisi di governo in Italia… Questioni importanti che debbono tuttavia essere inquadrate in un contesto geopolitico mondiale in veloce evoluzione. In questo contesto la Russia gioca un ruolo di eccezionale importanza. Non per caso il circo mediatico occidentale da giorni non fa che parlare delle proteste in […]

Il Partito Comunista Russo e Navalny

Il Partito Comunista Russo e Navalny

La redazione di sollevazione mi ha chiesto ulteriori precisazioni riguardo alla posizione del Partito Comunista della Federazione Russa (KPFR) sulla questione “Navalny-Rivoluzione Colorata”. Attualmente il Partito di Gennady Zjuganov è teoricamente antiputinista, internazionalista e filocinese ma è spaccato in due frazioni principali: i cosiddetti leninisti antiputiniani e i cosiddetti lealisti più vicini a Putin. Zjuganov tenta di fare il mediatore tra le due […]

Navalny: chi è davvero? Chi lo segue? Chi c’è dietro?

Navalny: chi è davvero? Chi lo segue? Chi c’è dietro?

Quasi tutti, in Occidente, incensano Navalny, inneggiano alla manifestazioni anti-Putin, ipocritamente esecrando la repressione. Questa indegna propaganda antirussa tenta di accreditare Navalny come un campione democratico. Mai narrazione è stata tanto lontana dalla realtà. Nazisti e Stalinisti per il Liberale Biden? E’ arrivato Joe Biden alla Casa Bianca, un cattolico molto particolare e strano che […]

Un appello dalla Russia

Un appello dalla Russia

Nell’ambito delle iniziative previste in Russia per celebrare il 75mo anniversario della vittoria dell’Armata Rossa sulle forze nazifasciste, che avevano invaso il paese nel corso della II Guerra Mondiale, è stata prevista la costruzione di un Memoriale all’interno del Parco Patriottico di Mosca. Sulle pareti di questo memoriale, saranno impressi i nomi di tutti i combattenti della Grande Guerra […]

Russia: P101 al V Congresso Antifascista

Una delegazione di Programma 101 parteciperà al quinto Congresso antifascista internazionale che si svolgerà a Sebastopoli (Crimea) a partire dal prossimo 25 luglio. Qui sotto il programma dei lavori.

La sfida di Putin e l’Italia

VLADIMIR PUTIN: IL POLITICO CONTRO IL CAOS GLOBALE DEL CAPITALISMO CASINÒ RIMETTE IN GIOCO L’ITALIA «Con l’Italia abbiamo veramente rapporti particolari…» Vladimir Putin, Corriere della Sera 4 luglio 2019

Cronaca sportivo mondana o propaganda di guerra?

I mondiali di calcio e la campagna anti-russa Inviato a raccontare la cerimonia di apertura e l’incontro inaugurale dei Mondiali 2018 fra Russia e Arabia Saudita, Aldo Cazzullo si è piuttosto esibito (vedi “Corriere della Sera” del 15 giugno) in quello che, senza eccessive forzature, si potrebbe classificare come un esempio di propaganda di guerra […]

Fermare l’attacco alla Russia

Comunicato n. 4 – 2018  di Programma 101 A motivo dell’avvelenamento di una ex spia russa della NATO e di sua figlia, il Regno Unito ha chiesto e ottenuto che Stati Uniti e Unione Europea attuassero di concerto una provocazione senza precedenti. Come ha affermato il Ministro degli esteri britannico Boris Johnson: “La straordinaria risposta internazionale […]

Cos’è il putinismo

“Rosicano, in Occidente rosicano”.Così, in romanesco, si descriverebbe il sentimento prevalente nelle capitali occidentali dopo la schiacciante vittoria elettorale di Putin. Che rosichino dunque. Ciò che non può giustificare l’apologia del putinismo che volteggia a varie latitudini. Comprensibile a destra, lo è molto meno a sinistra.