Russia

Perché stiamo con la Russia

Perché stiamo con la Russia

(otto tesi e un addendum sulla questione militare) «Sì, molti paesi sono abituati da tempo a vivere con la schiena china e ad accettare servilmente tutte le decisioni del sovrano [gli U.S.A. Ndr] guardandolo docilmente negli occhi. Questo è il modo in cui vivono molti paesi. Purtroppo anche in Europa. La Russia invece non si […]

Si può essere al contempo ebrei e nazisti?

Si può essere al contempo ebrei e nazisti?

I media occidentali hanno scatenato una bufera per l’affermazione del Ministro degli Esteri russo Lavrov secondo il quale l’essere di origine ebraica (per la precisione di fede ebraica come Zelensky) non esclude affatto l’essere politicamente nazisti, o collusi (come Zelensky appunto) con i movimenti nazisti (vedi l’alleanza con Pravy Sector e l’Azov). Non è un […]

La Chiesa ortodossa e la guerra in Ucraina

La Chiesa ortodossa e la guerra in Ucraina

Il 3 aprile scorso il Patriarca Cirillo I ha celebrato la liturgia nella cattedrale che è anche il tempio principale delle Forze Armate della Federazione Russa, situata nel distretto di Odintsovo nella regione di Mosca. Tra i presenti alla liturgia fedeli, personale militare e rappresentanti del Ministero della Difesa. L’evento è stato occasione per celebrare […]

L’ipocrisia occidentale e gli errori russi

L’ipocrisia occidentale e gli errori russi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo *   *   *  Un breve ripasso storico ed una riflessione sul risvegliato pacifismo dei dormienti europei  Non sappiamo come si concluderà la tragica vicenda della campagna di guerra Ucraina (anzi probabilmente non avrà conclusione definitiva ma soltanto una pausa poiché è un episodio locale del conflitto fra Occidente e UDSSR prima […]

La Russia come Katéchon

La Russia come Katéchon

«Ahi serva Italia, di dolore ostello,nave sanza nocchiere in gran tempesta,non donna di province, ma bordello!» Purgatorio, canto VI, vv. 76-78 Calzante, come quant’altri mai, questo struggente pianto davanti all’indecente spettacolo accaduto venerdì scorso al Senato e alla Camera. Tutti, ma proprio tutti, hanno applaudito in piedi l’inusitato discorso di Mario Draghi sul conflitto tra […]

In difesa di Putin

In difesa di Putin

Ai tempi dell’invasione della Cecoslovacchia (agosto 1968) chiesero ad un militante comunista di provata fede staliniana: “Sei filosovietico anche adesso?”. La secca risposta fu: “Togli il “filo”!”. Mi è venuta in mente questa storiella davanti alla velenosa campagna di denigrazione ai danni di Putin portata avanti dalla centrale strategica della disinformazione. Eh sì, poiché questa […]

Per la pace la soluzione c’è

Per la pace la soluzione c’è

Ogni nazione ha il dovere di rispettare l’indipendenza altrui, ma possiede anche il diritto di proteggersi dall’eventuale minaccia di accerchiamento da parte di potenze apertamente ostili. Ha ragione la Russia a sentirsi minacciata dalla NATO? La risposta è sì. Venendo meno alla solenne promessa fatta da Bush a Gorbaciov nel 1991 che la NATO si […]

La Quarta teoria politica

La Quarta teoria politica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Alexander Dughin è un capitale ideale molto prezioso di cui oggi dispone la Russia. La sua vita stessa può essere paragonata sul piano ideologico e storico odierno a quella dell’indiano Subrahmanyam Jaishankar, min. degli esteri di Delhi machiavelliano e ideologo della Nuova India, a quella del massimo teorico dell’egemonia neo-marxista globale, […]

2022: l’anno della tigre

2022: l’anno della tigre

“Cresce il bosco, ma cresce anche il manico della scure”  Che ci ha detto il 2021? L’anno 2021 ha avuto un valore eccezionale sul piano della politica internazionale. Ha anzitutto confermato che il fenomeno intenzionalmente globalista COVID-19 non solo ha riportato definitivamente ad un approccio nazionale agli eventi globali, asservendo gli stessi processi tecnici e […]

Russia: dopo le elezioni

Russia: dopo le elezioni

Per gentile concessione dell’autore volentieri pubblichiamo Ben pochi erano i dubbi che alla vigilia delle elezioni della Duma (il Parlamento della Federazione Russa) si potevano avanzare riguardo la conferma di Edinaja Rossija (in italiano: Russia unita) come primo partito del panorama politico russo. Nonostante la possibilità del voto elettronico, l’affluenza alle urne si è attestata sui livelli delle […]