Visioni del Mondo

Papa Francesco, la Nato, il globalismo e il Grande reset

Papa Francesco, la Nato, il globalismo e il Grande reset

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Un Pontefice multipolarista e contro Davos Avevo avuto modo di scrivere ancora nel 2021 che la inevitabile rinascita del “nazionalismo cristiano” grande-russo – che avevo motivo per collocare agli inizi dell’anno 2022, anno della tigre siberiana – avrebbe rimesso in moto la Storia (https://www.sollevazione.it/2021/12/2022-lanno-della-tigre-di-o-g.html); avevo poi considerato poco dopo l’inizio dell’Operazione […]

La Quarta teoria politica

La Quarta teoria politica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Alexander Dughin è un capitale ideale molto prezioso di cui oggi dispone la Russia. La sua vita stessa può essere paragonata sul piano ideologico e storico odierno a quella dell’indiano Subrahmanyam Jaishankar, min. degli esteri di Delhi machiavelliano e ideologo della Nuova India, a quella del massimo teorico dell’egemonia neo-marxista globale, […]

11 Settembre 2001: la sconfitta del Pentagono

11 Settembre 2001: la sconfitta del Pentagono

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Michael Morell, due volte capo della Cia, ha dichiarato che Osama Bin Laden ha vinto la guerra con gli Stati Uniti d’America e il Pentagono deve correre ai ripari. Jason Burke, il più grande ricercatore occidentale su al Qaida, ha scritto nel The Guardian pochi giorni fa che l’Occidente ha perso e perderà tutte […]

Climatologia e Politica: in pericolo il mondo o la Terra?

Cos’è effettivamente il “cambiamento climatico”? Partendo da una corretta impostazione del tema, e dalla consapevolezza che il «pianeta non è in pericolo», Franco Piperno (nella foto), dopo aver ricordato le previsioni catastrofiche (e sbagliate) del passato, denuncia il disegno autoritario di pilotare il clima, la Green economy come strumento per arrivare ad «una nuova fase […]

Il populismo in genere e quello di Salvini

Da alcuni anni, anzitutto dopo la sorprendente ascesa al trono di Trump, non c’è giorno in cui i media globali, anzitutto liberali e di rito politicamente corretto, non discettino sul “populismo”.

Clima 7 – Perché lo fanno?

Questo articolo – l’ultimo della serie dedicata ai “cambiamenti climatici” – non ha certo la pretesa di dare risposte definitive alla domanda contenuta nel titolo. Esso ha invece uno scopo più limitato, ma ugualmente importante: quello di esaminare i tanti motivi ed interessi che sembrano convergere nell’attuale narrazione dominante.

Clima 6 – Catastrofismo non fa rima con socialismo

Marxismo ed ecologia, “neutralità” della scienza, rapporto uomo natura, catastrofismo e socialismo. Avrei voluto trattare queste ed altre questioni più avanti, ma la critica di Mauro Pasquinelli a quanto sin qui scritto, mi spinge ad anticipare questi temi. L’intervento di Mauro – che ringrazio per l’attenzione prestata – è estremamente utile, dato che esprime chiaramente […]

Clima 5 – Tutta colpa della CO2?

Dunque Greta è sbarcata a Roma. Non prima di aver fatto una capatina al parlamento europeo, ci mancherebbe! Una visita al Papa, un’altra al Senato, infine una piazza con palco alimentato a pedali (ma solo parzialmente, che pedalare stanca). Qualcuno voleva la prova provata di quanto il clima sia ormai un tema tutto politico, una […]

Clima 4 – La bufala dell’aumento degli “eventi estremi”

Arriviamo oggi al tema degli “eventi estremi”. Per i catastrofisti del “non c’è più tempo” l’aumento della temperatura non basta. Si direbbe che per i loro disegni esso sia troppo scarso e troppo lento. Quest’ultimo elemento – la lentezza – è poi del tutto insopportabile al circo mediatico, che dell’allarmismo globale sul clima è da […]

Clima 3 – Temperature e mari: nessuna catastrofe in vista

La seconda puntata del nostro viaggio intorno alla questione dei “cambiamenti climatici” ha suscitato un discreto interesse, dunque il lavoro dedicato ad affrontare questo tema non è tempo perso. Dopo aver visto che i critici alla teoria ufficiale del “Riscaldamento Globale Antropogenico” (AGW) non sono esattamente quattro scalzacani, passiamo ora ai due piatti forti dei […]