Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi4659
mod_vvisit_counterUltima settimana141452
mod_vvisit_counterUltimo mese629815

Patrioti!

E-mail Stampa

Mancano 3 settimane alla II Assemblea della nostra Confederazione. L'avviso che stiamo facendo circolare in rete, sta riscuotendo un notevole successo, a conferma di quanto speravamo: c'è nel nostro Paese non solo un malcontento crescente, ma una vasta disponibilità ad ascoltare la voce di chi, come noi, ritiene che non tutto sia perduto, che possiamo evitare che il nostro popolo finisca nel baratro in cui lo stanno conducendo forze politiche e sociali che hanno accettato non solo crudeli terapie austeritarie, ma continuano a sostenere che occorre restare imprigionati nella gabbia eurotedesca.

Siamo in tanti a pensare che l'Italia un'altra volta ancora vede menomate la sua sovranità e la sua indipendenza.

L'occupante non invia truppe e carri armati ma ci sta colonizzando sfruttando la sua potenza finanziaria e commerciale, ciò è possibile perchè da decenni siamo governati da forze politiche, di destra e di sinistra, che dietro il paravento dell'europeismo si sono messe al servizio del nemico (che quindi abbiamo anche dentro casa).

La Grecia con l'umiliante capitolazione di Tsipras, ci mostra cosa potrebbe accadere al popolo italiano se continuiamo ad ubbidire ai diktat dei tecnocrati europei e se seguiamo le regole disumane della globalizzazione.

Ma l'esempio di Tsipras ci mostra anche un'altra cosa: che movimenti di opposizione spinti al governo dalla ribellione popolare, incapaci di tenere la schiena dritta, finiscono per tradire il mandato ricevuto dai cittadini.

Noi ci consideriamo alternativi alla Lega Nord di Matteo Salvini che usa la questione dell'immigrazione come uno strumento di distrazione di massa per non rispondere alle vere e grandi questioni sociali.

Non è un caso che dopo aver tanto strillato contro l'euro, ora, proprio come certa sinistra, parla di una astratta "disobbedienza ai trattati". Non avviene a caso, ma per ritornare alla casa madre neoliberista e berlusconiana – vedi l'indecente proposta della Flat Tax.

Noi non consideriamo il Movimento 5 Stelle un nostro nemico, poiché esso rappresenta l'inarrestabile indignazione che dal basso sale nella società.

Nella primavera prossima ci saranno decisive elezioni politiche.
Noi non facciamo gli scongiuri come i vecchi partiti di regime in caso di vittoria del Movimento 5 Stelle. Non per questo siamo disposti a firmare una cambiale in bianco verso un movimento ambivalente che non propone un programma chiaro di rottura con le politiche neoliberiste.

Per questo c'è bisogno, in vista delle prossime decisive elezioni politiche, che i cittadini trovino sulla scheda il simbolo e il programma di un movimento patriottico che si batta per la giustizia sociale, la democrazia popolare e la sovranità nazionale.

Non solo per discutere di questa proposta, ma appunto per realizzarla, noi svolgeremo la nostra II Assemblea. La lista che abbiamo in mente ha un nome e un cognome: ITALIA RIBELLE E SOVRANA.
Ce la faremo?

Sì se si metteranno in moto migliaia di attivisti.
Vorremmo uscire da questa assemblea lanciando un appello, una chiamata alle armi. Noi non siamo un partito, siamo un movimento politico che unisce gruppi e associazioni.

Se come speriamo, in migliaia nei prossimi mesi, risponderanno positivamente al nostro appello, saranno loro stessi, nei rispettivi territori, nelle rispettive circoscrizioni elettorali, a doversi autoorganizzare.

Allora il nostro sogno diventerà possibile.
La nostra Assemblea è aperta a tutti coloro i quali, armati di buona volontà, sentono la necessità di rimboccarsi le maniche e darsi da fare.

Per informazioni:

scrivere una mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Modalità di prenotazione:

La prenotazione si effettua presso “Consorzio Alberghiero  CLANTE HOTELS” inviando una mail a   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   /  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   o telefonare al 0578 63360 – 63037 Cell.: 347 394 4759


Costo giornaliero a persona in pensione completa
(comprensivo di quota di partecipazione alla II Assemblea-Forum, pari a 10 € al giorno)

€ 50 al giorno in camera doppia*

€ 60 al giorno in camera singola*

€ 18 eventuale pasto extra bevande incluse

* la pensione completa comprende il pernottamento, la colazione, il pranzo e la cena. Sono incluse le bevande ai pasti.

NB: è possibile partecipare anche senza pernottare e usufruire dei pasti presso la struttura che ospita l'Assemblea-Forum. In tal caso, è richiesto un contributo di 10 € al giorno a ciascun partecipante o di 5 € se si partecipa ad una sola sessione, da cui sono esonerati i disoccupati.


da Confederazione per  la Liberazione Nazionale



 

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home