Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi17909
mod_vvisit_counterUltima settimana145944
mod_vvisit_counterUltimo mese538164

Grecia: la propaganda e la realtà

E-mail Stampa

Nel Paese più di una persona su tre è a rischio povertà, mentre pesanti sacrifici sono programmati almeno fino al 2060... Ma Tsipras fa festa e si mette la cravatta...

Leggi tutto...
 

Sinistra patriottica: in marcia!

E-mail Stampa

Si è svolta con successo, sulla base dell'appello per un Comitato di Liberazione Nazionale ed un governo di salute pubblica, la prevista assemblea nazionale. Ogni marcia comincia con un primo passo. Questo passo è stato compiuto, la sinistra patriottica e popolare c'è e avanzerà. (Nella foto la presidenza dell'Assemblea del 16 giugno. Da destra a sinistra: Paolo Babini, Fabio Frati, Daniela Di Marco. Al microfono Antonio Maria Rinaldi)

Leggi tutto...
 

Il trappolone

E-mail Stampa

L'ultima trovata: far decidere ai parlamenti di Berlino e Parigi la politica economica italiana. Non è uno scherzo, è la proposta Merkel-Macron. E poi qualcuno ci chiede perché insistiamo tanto sulla sovranità...

Leggi tutto...
 

Cronaca sportivo mondana o propaganda di guerra?

E-mail Stampa

I mondiali di calcio e la campagna anti-russa

Inviato a raccontare la cerimonia di apertura e l’incontro inaugurale dei Mondiali 2018 fra Russia e Arabia Saudita, Aldo Cazzullo si è piuttosto esibito (vedi “Corriere della Sera” del 15 giugno) in quello che, senza eccessive forzature, si potrebbe classificare come un esempio di propaganda di guerra nell’epoca in cui la guerra si combatte (almeno per il momento) sui media più che sul campo.

Leggi tutto...
 

Il "governo rossobruno"

E-mail Stampa

Diceva Michele in Palombella Rossa: «Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti»! Prima legge della politica rivoluzionaria: individuare il nemico principale e colpirlo. Seconda legge: mai usare il suo linguaggio, i suoi concetti e le sue categorie. Terza legge: mai accettare la sua agenda e il suo ordine di priorità.

Leggi tutto...
 

Si può uscire dall'euro. Ecco come

E-mail Stampa

Pur se scritto oltre un anno fa, questo saggio di Leonardo Mazzei, pubblicato originariamente sulla rivista IL PONTE nel numero 5/6 del maggio giugno 2017, mantiene integralmente la sua attualità. L'autore spiega, a chi abbia già capito i perché, i COME si possa e si debba uscire dalla gabbia della moneta unica e riconquistare sovranità monetaria. "Non sarà una passeggiata ma l'Italia ha tutto da guadagnare".

Leggi tutto...
 

Singapore: niente è stato deciso

E-mail Stampa

La stretta di mano tra Kim e Trump è stato un successo personale di Kim perché è riuscito a costringere il Presidente degli Stati Uniti a negoziare con lo stato coreano, ed è stato un successo personale di Trump perché è riuscito, davanti alla pressante opinione pubblica americana, a “convincere” Kim ad un’intesa che ponesse fine al rischio di un conflitto nucleare.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 581

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.