Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi3614
mod_vvisit_counterUltima settimana72179
mod_vvisit_counterUltimo mese297434

Loro esultano, noi no

E-mail Stampa

Allo scopo di salvare il Regno Unito, si è mobilitata un'armata davvero impressionante. Il mondo della grande finanza speculativa della City londinese, la grande industria, i grandi media, tutti i principali partiti sistemici british.

Leggi tutto...
 

Kautskyani o trotskysti?

E-mail Stampa

Sul fianco sinistro del blocco eurista
Con la scusa dell'internazionalismo


Terza puntata della rassegna sull'estrema sinistra e la questione dell'euro.

Leggi tutto...
 

Militanti di sinistra arrestati e torturati a Odessa

E-mail Stampa

Costruiamo una campagna antifascista e antimperialista in difesa della resistenza democratica in Ucraina!

Mentre il presidente ucraino Poroshenko, dopo la parziale sconfitta militare subita dalle sue truppe, offre alcune concessioni alla ribellione popolare del Donbass (uno status di autonomia per la regione); l'attacco agli attivisti di sinistra a Odessa dimostra che il regime di Kiev, pur di procedere sulla sua strada delle politiche neoliberiste e di adesione alla NATO e alla Ue, vuole schiacciare  qualsiasi articolazione democratica.

Leggi tutto...
 

Scozia: cinque buone ragioni per augurarsi la vittoria indipendentista

E-mail Stampa

Giovedì gli scozzesi decideranno se separarsi oppure no dal Regno Unito. Il risultato è incerto, e già questa è un'enorme sorpresa rispetto a quel che ci si attendeva soltanto due settimane fa. Dalla previsione di un successo del no, che all'establishment londinese pareva scontato, siamo infatti passati ad una lotta all'ultimo voto. Ed a Londra è il panico.

Leggi tutto...
 

Scheda su crisi di sovrapproduzione e finanziarizzazione

E-mail Stampa

Sul declino del capitalismo occidentale e il concetto marxista di "crisi strutturale"

A forza di analizzare il decorso della malattia senile che affligge il capitalismo occidentale si rischia di dimenticarne la causa primaria, la crisi di sovrapproduzione. Essa non consiste, come a volte si sente dire, nel fatto che le capacità di consumo delle masse sono insufficienti.

Leggi tutto...
 

Sull'indipendenza della Scozia

E-mail Stampa

Torneremo a breve sull'imminente referendum scozzese. Intanto pubblichiamo questo articolo di Tariq Ali.

Rompere con il decrepito stato britannico

La Scozia è stata a lungo una nazione. Scopriremo presto se i suoi cittadini vogliono che questa nazione diventi uno stato. Io spero che lo vogliano. Questo non soltanto offrirà nuove opportunità per il loro stesso paese, ma spezzerà il decrepito ed atrofizzato stato britannico e ridurrà la sua attitudine ad essere vassallo degli Stati Uniti.

Leggi tutto...
 

La patacca (in risposta a Mimmo Porcaro)

E-mail Stampa

Ci sono contributi che sono come certe uova di Pasqua. Dopo l’ottimo cioccolato ti aspetti una bella sorpresa invece…

Lo scorso 25 agosto è comparso un denso articolo di Mimmo Porcaro dal titolo Come unirsi contro l’Unione?

Tre le questioni che il Nostro affronta: le alleanze, la dicotomia destra-sinistra, il partito. Su queste ci soffermiamo, segnalando la patacca finale.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 391


Sottoscrivi per il Forum Europeo
Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta

Appelli

Banner
Siete qui: Home