Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia


Visitatori ultimi 30 giorni:11518
Articoli letti ultimi 30 giorni:183620

Fiscal compact: come stanno veramente le cose?

E-mail Stampa

Sono o no una realtà i 50 miliardi annui di sacrifici per i prossimi vent'anni?

Ci vediamo costretti a tornare sul tema del Fiscal compact. Del resto, repetita iuvant. Il fatto è che c'è chi sta lavorando a far credere che il Fiscal compact non sia un problema, come se gli eurocrati di Bruxelles l'avessero messo lì per scherzo, un modo per intimidire ma senza fare sul serio. Purtroppo non è così, checché ne dicano governanti disonesti e giornalisti superficiali.

Leggi tutto...
 

L’Europa ha sottoposto il popolo greco a un esperimento crudele

E-mail Stampa

Dalle colonne del Telegraph, Ambrose Evans-Pritchard fa il punto sulla situazione greca. Il ritorno sul mercato dei bond è uno specchietto per le allodole: la situazione del paese è drammatica, la Grecia è stata la vittima sacrificale sull’altare della moneta unica e avrebbe retto molto meglio all’urto della crisi se avesse potuto immediatamente sganciarsi dall’euro.

Leggi tutto...
 

12 aprile: riflessioni "scomode"

E-mail Stampa

Stendiamo un pietoso velo sul comportamento dei gruppi che sabato, vestiti di nero o di blu, han cercato lo scontro ad ogni costo in una Roma in Stato d'assedio. La distanza tra l'obbiettivo conclamato (attacco al Ministero del lavoro) e la capacità di metterlo in atto è stata siderale. Quando le forze di polizia hanno sferrato la prevedibile carica chi lo scontro cercava, e aveva il dovere di almeno difendere il resto del corteo, se l'è data a gambe levate.

Leggi tutto...
 

Guerra chimica in Siria: tutta colpa di Ankara?

E-mail Stampa

Seymour M. Hersh è un giornalista statunitense che la sa lunga, una gola profonda dell’establishment americano. Nell’articolo che qui riportiamo sostiene, citando fonti di intelligence Usa e inglesi, che il criminale attacco con armi chimiche del 21 agosto del 2013 che colpì il villaggio di al-Ghouta in Siria, non fu opera dell’esercito di Assad, bensì di un gruppo mercenario di al-Nusra. Hersh è ancora più preciso: l’attacco sarebbe stato progettato, finanziato e predisposto dalle autorità turche, che così han tentato di spingere gli USA a scatenare l’attacco.

Leggi tutto...
 

Quell'1% che vuol far tornare indietro il Venezuela

E-mail Stampa

Un articolo del presidente Maduro sul New York Times

Caracas, Venezuela
Le recenti proteste in Venezuela hanno fatto notizia nella stampa internazionale. Gran parte della copertura dei media stranieri ha distorto la realtà del mio paese e i fatti che riguardano gli eventi.

Leggi tutto...
 

Ungheria: chi è davvero Viktor Orban?

E-mail Stampa

Fidezs (Unione Civica Ungherese) ha vinto le elezioni in Ungheria. Una vittoria campale del premier uscente Viktor Orban. Il suo partito Fidezs, grazie ad una legge elettorale sfacciatamente maggioritaria con il 47% dei voti ha conquistato i due terzi dei seggi, per l'esattezza 134 seggi su 199. Trentanove vanno all'opposizione del centro-sinistra eurista e 26 ai nazistoidi xenofobi di Jobbik. L'affluenza alle urne è stata del 59,74%, quasi 5 punti in meno del 2010. Nella precedente Dieta  che contava 386 seggi, Fidesz aveva 226 parlamentari (cui si aggiungevano i 37 dei cristiano democratici loro alleati), i socialisti 48 e Jobbik 43.

Leggi tutto...
 

I numeri sulla sabbia del «Bomba»

E-mail Stampa

Un DEF per l'Europa, ma soprattutto per le europee

Al liceo "Dante" i compagni lo chiamavano «il bomba». Soprannome azzeccato come pochi. Certo, presentando il Documento di economia e finanza (DEF), il bomba ha dovuto darsi una calmata: niente slide, né sforature dei vincoli europei, ma tuttavia tante balle da far impallidire perfino il ricordo delle performance del suo amico barzellettiere.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 369

Coordinamento Nazionale della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta

Appelli

Banner
Siete qui: Home