Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi13084
mod_vvisit_counterUltima settimana158265
mod_vvisit_counterUltimo mese611657

La democrazia? Solo un'opinione

E-mail Stampa

Come cade la maschera dei neoliberisti

Che il sistema economico globalizzato neoliberista avesse partorito regimi politici post-democratici (leggasi: oligarchici) lo sapevamo.

Leggi tutto...
 

Accordo Erdogan-Netanyahu spacca Hamas. Leader Meshaal sotto accusa

E-mail Stampa

Il movimento islamico esprime “gratitudine” nei confronti della Turchia ma l’intesa tra Tel Aviv e Ankara, che non modifica la condizione di Gaza, alimenta lo scontro ai vertici di Hamas

Leggi tutto...
 

Contro la "sinistra" elitaria

E-mail Stampa

Fra gli effetti positivi ed imprevisti del referendum sulla Brexit c’è un certo effetto di “cartina di tornasole” che ci rivela quel che pensa effettivamente una certa sinistra, che in Italia possiamo identificare nel  Pd e nei suoi alleati.

Leggi tutto...
 

Perché ha perso Podemos?

E-mail Stampa

Cinque sono i dati salienti della tornata elettorale spagnola.

(1) In primo luogo il successo del Partito Popolare, ovvero della destra storica spagnola, erede diretta del franchismo. Dentro questo successo, quello personale di Rajoy, che ora riceverà il mandato per formare il governo. Molto probabilmente di "larghe intese" con il Partito socialista —così come chiedono le classi dominanti spagnole e gli oligarchi euro-tedeschi.

Leggi tutto...
 

La botta di Torino

E-mail Stampa

Torino 2016: l'Invincibile Armata, gli "utili idioti", il cretinismo extraparlamentare e la zavorra sindacale
Torniamo sul significato dei ballottaggi del 19 giugno con questo intervento di Cesare Allara

Leggi tutto...
 

Dopo la Brexit

E-mail Stampa

Dichiarazione del Consiglio nazionale di P101

1. Un voto storico – Con lo storico voto inglese del 23 giugno si apre in Europa una fase nuova ed interessante. Nuovo, e decisamente più avanzato, il contesto in cui si svolgerà d’ora in poi la lotta per farla finita con le oligarchie euriste. La narrazione dominante di un’Unione, magari piena di problemi, ma destinata ad allargarsi ed in definitiva a consolidarsi sempre più, è stata fatta a pezzi dall’uscita della Gran Bretagna. Dalla gabbia dell’Unione si può uscire, e c’è chi lo fa: questo è il nocciolo duro contenuto nell’affermazione del Leave. Questo è quel che spaventa gli oligarchi di Bruxelles e Francoforte.

Leggi tutto...
 

Arroganza ed odio di classe: il vero volto delle èlite dopo la Brexit

E-mail Stampa

Arroganza ed odio di classe. Questi i due ingredienti proposti dalle èlite, e dai loro media, in questi giorni. L'arroganza di chi ha perso e non accetta l'esito del referendum chiedendo di ripeterlo, l'odio di classe di chi non accetta che i poveri possano votare in maniera opposta ai loro desideri.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 490

Appelli

Banner

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home