Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi3389
mod_vvisit_counterUltima settimana126958
mod_vvisit_counterUltimo mese864343

Bolivia

Evo Morales: “Il mio peccato è quello di essere indigeno e antimperialista”

E-mail Stampa

Intervista al presidente della Bolivia, Evo Morales, in esclusiva a RT a La Paz

Nella sua conversazione con il nostro corrispondente Bricio Segovia, il presidente ha illustrato nei dettagli le circostanze relative al blocco aereo che ha subito in Europa.

Leggi tutto...
 

La Bolivia prevede l'uscita dell’USAID quanto prima

E-mail Stampa

Il governo di Bolivia si aspetta l'uscita rapida dell’U.S. Agency for International Development (USAID), espulsa dal paese la scorsa settimana, dopo le accuse d'interferenza.

Leggi tutto...
 

Bolivia: Morales si riprende la rete elettrica. Dalla Spagna

E-mail Stampa

Dopo l'Argentina, ora anche la Bolivia si riprende ciò che era suo e che i governi corrotti e subalterni avevano regalato alla Spagna. Morales ha decretato la nazionalizzazione della rete elettrica finora gestita da un'impresa di Madrid.

Leggi tutto...
 

Il discorso di Evo

E-mail Stampa

Le riflessioni di Fidel

Ci sono momenti nella storia che hanno bisogno di un discorso, sebbene così breve come l’Alea jacta est di Giulio Cesare, quando attraversò il Rubicone. Quel giorno era necessario attraversarlo, proprio mentre i Ministri della Difesa degli Stati sovrani dell'emisfero occidentale erano riuniti nella città di Santa Cruz, dove gli yankee stavano incoraggiando il secessionismo e la disintegrazione della Bolivia.

Era lunedì 21 e le agenzie di stampa erano impegnate a divulgare ed a commentare la riunione della NATO a Lisbona, dove quella bellicosa istituzione, con un linguaggio arrogante e rozzo, proclamava il suo diritto ad intervenire in qualsiasi paese del mondo in cui i suoi interessi si sentissero minacciati.
S’ignorava completamente la sorte di migliaia di milioni di persone e le vere cause della povertà e delle sofferenze della maggioranza degli abitanti del pianeta.

Leggi tutto...
 

Bolivia e alternativa socialista. Quando l'indigenismo è questione di classe

E-mail Stampa

1. Indipendenza, rappresentanza politica e potere di classe
La sinistra eurocentrica continua a guardare all’America Latina solo in funzione delle opportunità di mercato che offre e mai per i chiari messaggi politico-sociali che invia, cioè il gran potenziale dei movimenti sociali che sono stati in grado, ad esempio in Bolivia, Venezuela, Ecuador, oltre alla tenuta storica ed eroica del socialismo a Cuba, di sostituire le idee economiciste del sistema attuale del capitale con quelle di solidarietà umana, internazionale e anticapitalistica che sta configurando i processi per e nel Socialismo del XXI secolo.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 3

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Secondo Fronte Bolivia