Cile

Trema il modello ereditato da Pinochet

Radiografia di un movimento che, dopo quattro mesi, non ha cessato di estendersi. Le manifestazioni massicce si sono succedute. Il 24 e il 25 agosto, centinaia di organizzazioni sindacali di base e della Centrale Unitaria dei Lavoratori (CUT) hanno chiamato allo sciopero nazionale. Un’istruzione pubblica, gratuita e di qualitàSe prendiamo in considerazione un salario minimo […]

Come parlano gli imperialisti

Registrazioni inedite di Nixon e Kissinger sui maneggi della CIA e degli Stati Uniti in Cile e il loro ruolo nella politica del terrore che ha portato al rovesciamento di Allende. A seguire pubblichiamo questo articolo di Peter Kornbluh sulle registrazioni segrete delle conversazioni tra Richard Nixon ed Henry Kissinger (nella foto) sulla situazione in Cile agli […]

I messaggi censurati dei minatori di Atacama

«Liberate i Mapuche, da 41 giorni in sciopero della fame» Nella Giornata Mondiale del Detenuto “Desaparecido” i 33 minatori seppelliti vivi in Cile, ricordano al mondo la lotta per la giustizia del popolo Mapuche Certe notizie in superficie sono più difficilmente visibili, rispetto ad altre che devono emergere da 700 metri di crosta terrestre. A […]

Enel assalta la Patagonia

Ti “ascolterà” anche, come dice il ridicolo logo del gigante elettrico, ma l’energia la multinazionale italiana la ottiene in tanti modi, spesso calpestando a più non posso non solo l’ambiente (con le centrali a carbone ed il rilancio del nucleare), ma anche le popolazioni di paesi lontani, sui quali ha messo le mani con le […]

Espropriare gli sfruttatori è un diritto del popolo!

Dichiarazione del MIR sul terremoto in Cile Che i rivoluzionari siano in prima fila nel recupero e nella distribuzione di cibo, acqua potabile e abbigliamento! Ai lavoratori e al popolo del CileAi nostri sostenitori e collaboratori, ai militanti del MIR Come già noto in tutto il mondo, la mattina di Sabato 27 febbraio, un terremoto, […]

Cile: il sistema scricchiola, la sinistra in coma

Al ballottaggio le due varianti di post-pinochettismo Il 13 dicembre si sono svolte in Cile, assieme alle elezioni per scegliere il presidente della repubblica, quelle parlamentari. I risultati non si sono scostati di molto da quelle che erano le previsioni. Malgrado il suo ampio vantaggio  il candidato della destra, il miliardario Sebastian Piñera dovrà vedersela […]