Il Patto di Aquisgrana e l’Italia

Che il governo giallo-verde sia disfunzionale ai poteri forti eurocratici è un fatto. Lo è altrettanto che esso sia la parodia di un governo autorevole che sappia quel che vuole.

M5s-Lega: la nemesi del renzismo?

Clicca qui per vedere il video dell’intervento di Moreno Pasquinelli (Comitato centrale di Programma 101) durante la Tavola rotonda, svoltasi ieri a Perugia «Dopo la manovra quale Europa?». Erano presenti: Sen. Luca Briziarelli  (Lega); On. Tiziana Ciprini (M5S); On. Laura Agea (Parlamento europeo – M5S); Antonio Maria Rinaldi (scenarieconomici.it).

I Gilet gialli, Toni Negri… e Lenin

Premessa Nella sua grandezza il moderno movimento rivoluzionario italiano ha conosciuto diverse iatture, prima tra tutte quella di essere sorto sotto la cattiva stella di un ribellismo anarcoide, tanto valoroso quanto impotente dal punto di vista politico —id est: incapace di costruire egemonia in vista della conquista del potere statale. Il bordighismo, sotto il cui […]

Concezione non immacolata

Ieri, davanti ad una Piazza del Popolo stracolma (a confermare plasticamente quanto dicono i sondaggi), Matteo Salvini, nei panni del sommo sacerdote, ha officiato la cerimonia battesimale con cui ha consacrato l’avvenuta nascita della Post-Lega, santa, apostolica e romana.

Prove di guerra civile

No, la mappa che vedete  a sinistra non raffigura l’esito delle elezioni di metà mandato. Rappresenta i due opposti schieramenti nella guerra civile americana la quale, per chi non lo sapesse, fu la più sanguinosa e spietata che l’umanità avesse mai conosciuto fino a quel momento — tanto per smentire, ove ce ne fosse bisogno, l’idea […]

4 Novembre: il loro patriottismo e il nostro

Quest’anno è caduto il centenario dell’entrata in vigore dell’armistizio di Villa Giusti (4 novembre 1918), ovvero della resa dell’Impero austro-ungarico e della fine della prima guerra mondiale. La celebrazione del 4 novembre ha assunto un significato del tutto peculiare.

Dieci ragioni contro il cosmopolitismo

Dobbiamo occuparci di Carlo Rovelli, fisico teorico e blasonato divulgatore scientifico — in gioventù, come molti, militante d’estrema sinistra. [1] Ma non è di filosofia della scienza che vogliamo parlare bensì di filosofia della storia, quindi politica. Parliamo di un articolo pubblicato per l’inglese The guardian, e che il CORRIERE DELLA SERA ha pubblicato il 31 luglio scorso […]

Il nostro lato della barricata

Il Consiglio dei ministri ha licenziato la Nota di aggiornamento al Def. Non è certo una rivoluzione ma, nonostante le ingiunzioni di Bruxelles (e di Francoforte), sostenute da un’aggressiva e asfissiante campagna intimidatoria dei media, viene confermata l’inversione di tendenza rispetto alle politiche austeritarie e antipopolari seguite negli ultimi anni. Un palese atto sovrano di […]