La commedia greca

In attesa che i nostri compagni greci ci inviino un giudizio ragionato sull’esito delle elezioni, poche e brevi note.

La sfida di Putin e l’Italia

VLADIMIR PUTIN: IL POLITICO CONTRO IL CAOS GLOBALE DEL CAPITALISMO CASINÒ RIMETTE IN GIOCO L’ITALIA «Con l’Italia abbiamo veramente rapporti particolari…» Vladimir Putin, Corriere della Sera 4 luglio 2019

Cosa vuole quella Lega lì

C’è puzza di elezioni anticipate…Ne scriveva l’altro giorno Leonardo Mazzei. Piatto ricco mi ci ficco… stando ai sondaggi la Lega triplicherebbe i parlamentari. E stando agli stessi sondaggi i Cinque Stelle dimezzerebbero quelli che hanno attualmente. Vedremo…

L’Italia non può farcela (da sola)

«Quando il nemico cerca il vantaggio, getta l’esca per ingannarlo. Quando è in confusione, attaccalo. Quando il nemico è potente, stai in guardia. Quando è forte, evitalo. Quando è infuriato, provocalo. Attaccalo quando è impreparato. Fai la tua mossa quando meno se lo aspetta». Sun Tzu

Verso le elezioni?

Ci sarà o meno l’accordo con l’Ue per fermare la “procedura d’infrazione”? La questione è fondamentale, ma c’è un altro bivio decisivo che ci indicherà la direzione della politica italiana: si andrà oppure no alle elezioni anticipate a settembre?

I palestinesi non si arrendono

Affari in cambio della resa finale. E’ questa l’idea americana per “chiudere” la questione palestinese. Una proposta francamente strampalata quella di Trump, lanciata per la gioia dei coloni, di Israele e dell’Arabia Saudita. Ma che non si vede per quale motivo dovrebbe essere accettata dai palestinesi. E difatti, sia Hamas che Fatah respingono il disegno […]

Cosa accadrà adesso?

Cresce in Europa l’interesse per le vicende italiane dopo le elezioni europee. Cosa accadrà adesso? Ci saranno elezioni anticipate? Quali sono le vere intenzioni del governo giallo-verde riguardo all’Unione europea? Davvero saranno lanciati i MiniBoT? Reggerà l’alleanza M5s Lega? Di che natura è il populismo di Salvini?A queste ed altre domande poste dal sito in […]

La mossa del Di Battista

Domenica la redazione titolava il mio commento ad un post di Alessandro Di Battista: “SPIEGATI MEGLIO”. Non era una domanda retorica. Davvero non mi sapevo spiegare — appena giunto il siluro della procedura d’infrazione da Bruxelles e mentre Salvini pare quello più deciso a tenere la posizione — il perché di quell’attacco virulento alla Lega […]

Molto si decide dalle parti di Hormuz

Al momento non si può escludere nulla su quanto avvenuto nel Golfo dell’Oman. Quel che è certo è che si apre una nuova fase politica e geopolitica nella contesa strategica globale. Qui interessa analizzare l’elemento politico globale in movimento.