La nostra linea in sette punti

Comunicato n. 6-2019 del Comitato centrale di P101 IL DOPPIO RISULTATO Alle porte di elezioni europee che l’élite eurocratica aveva trasformato in un referendum pro o contro la sua supremazia invitammo ad un voto contro l’Unione europea, augurandoci dunque la tenuta del governo giallo-verde. Mentre a livello europeo il variopinto blocco a guida eurocratica ha […]

Perché siamo contro l’euro

Strano ma vero: nella campagna elettorale per le europee non si è parlato dell’euro. Forse che la crisi della moneta unica è finita? Forse che gli squilibri che ha prodotto sono stati nel tempo risolti? Forse che paesi come l’Italia non ne pagano più il prezzo? La risposta è un triplice e cubitale NO.

Il voto di domani

UN VOTO CONTRO L’UNIONE EUROPEA Un po’ tutti adesso convengono su un primo punto: in Italia come in Gran Bretagna le elezioni europee sono quasi come elezioni politiche anticipate. Per questo ciò che verrà fuori dalle urne avrà conseguenze dirette sul governo e gli equilibri politici.

Sì, io voto per il Partito della Brexit

Una testimonianza straordinaria dal Regno Unito, quella di Amanda Hunter, mentre proprio oggi i cittadini votano per le elezioni europee. Poche pagine che ci spiegano ciò che i media non vogliono spiegare, anzitutto cos’è davvero il Partito della Brexit e quale spinta lo sorregge e quali aspettative sta suscitando. Ci dicono infine che non va […]

Il nostro Donbass

Giorni addietro davamo conto della partecipazione di Fabio Frati, del Cc di Programma 101, alle celebrazioni per il quinto anniversario della fondazione delle repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk. Con Fabio c’erano altri compagni europei: francesi, tedeschi, austriaci, serbi, polacchi, ecc. Di seguito le considerazioni di viaggio di Willi Langthaler, della sinistra patriottica  austriaca e portavoce del […]

Clima 7 – Perché lo fanno?

Questo articolo – l’ultimo della serie dedicata ai “cambiamenti climatici” – non ha certo la pretesa di dare risposte definitive alla domanda contenuta nel titolo. Esso ha invece uno scopo più limitato, ma ugualmente importante: quello di esaminare i tanti motivi ed interessi che sembrano convergere nell’attuale narrazione dominante.

La portata strategica del conflitto libico

LA GUERRA CIVILE LIBICA CONTINUAZIONE DI QUELLA YEMENITA Haftar, ospite l’altro giorno a Roma del premier Giuseppe Conte, ha manifestato la volontà di voler continuare l’azione militare contro il Governo di unità nazionale guidato da Fayez al-Sarraj.

Il Coordinamento europeo sulle prossime elezioni

Programma 101, assieme ad organizzazioni e compagni di Grecia, Spagna, Francia, Austria e Germania, fa parte del Coordinamento europeo per l’uscita dall’Euro, dalla UE e dalla NATO. In vista delle elezioni europee il Coordinamento ha approvato la seguente risoluzione.

La cartina piemontese

Alcune significative indicazioni dalle presenze, dalle assenze e dagli schieramenti in campo alle elezioni regionali del Piemonte