Accodandosi a Giggino

Come nel gioco dell’oca, Pap (Potere al popolo) torna alla casella di partenza. In autunno aveva rotto con Rifondazione per non andare alle europee con De Magistris; oggi torna invece a bussare da Giggino per entrare nella Sua lista. In questo modo la sinistra europeista aggancia l’ultimo vagone che gli mancava…

La resistibile ascesa del secondo Matteo

Il 30 maggio 2014, cinque giorni dopo il suo grande successo alle europee, scrissi un articolo all’epoca controcorrente: «La resistibile ascesa di Matteo Renzi». Pare passata un’era geologica, ed invece non sono neppure cinque anni… Al tempo i più gli pronosticavano un ventennio al potere, oggi sappiamo tutti com’è andata.

Venezuela: mi autoproclamo presidente

Con l’auto-proclamazione di Guaidò, concordata senza dubbio con la Casa Bianca, la situazione in Venezuela rischia di precipitare in una vera e propria guerra civile, combinata con un’invasione imperialista esterna.

Il Patto di Aquisgrana e l’Italia

Che il governo giallo-verde sia disfunzionale ai poteri forti eurocratici è un fatto. Lo è altrettanto che esso sia la parodia di un governo autorevole che sappia quel che vuole.

Il governo, Quota 100 e Rdc

LE CRITICHE, LA NOSTRA RISPOSTAL’articolo di Piemme sul “decretone” del governo ha suscitato diversi commenti critici, proviamo a rispondere come redazione

Noi no

Tutti, ma proprio tutti, contro il “decretone” legislativo con cui il governo giallo-verde avvia l’applicazione del cosiddetto “reddito di cittadinanza” e di “quota cento” sulle pensioni. Contro tutte le opposizioni parlamentari — con la Meloni che la spara grossa annunciando di raccogliere le firme per abolire la misura tanto voluta dai Cinque Stelle. Contro la […]

Brexit, Hard Brexit!

La confusione sotto il cielo britannico è grande, la situazione potrebbe farsi eccellente. Giunti a questo passaggio del percorso verso la Brexit il condizionale sullo sbocco è d’obbligo, ma alcune cose sono già chiare.

IL misFATTO QUOTIDIANO

Tommaso Rodano, un giornalista all’amatriciana Qualcuno si domanda il perché la casta dei giornalisti sia sempre meno credibile, sempre meno creduta, sempre meno letta. Una risposta la si può forse trovare nella qualità, nella veridicità, nell’onestà intellettuale di certi articoli. Dunque nella deontologia professionale di chi li ha scritti.