Ucraina

L’offensiva nazista in Donbass mette in crisi anche la Merkel

Non fanno gli straordinari i militari ucraini e mercenari stranieri nel Donbass: il presidente Pëtr Porošenko ha dichiarato che, al momento, cinquantamila uomini si trovano nella zona delle “operazioni antiterrorismo” e “combattono in tre turni”.

Ucraina-Russia: cause e conseguenze di un conflitto

Martedì 28 Aprile 2015 (ore 18:00), a Roma, in Via Galilei 53, presso l’Associazione Esquilino Domani, il Coordinamento della Sinistra contro l’Euro organizza un evento per parlare di Ucraina e Russia. Contrariamente a quanto ci hanno raccontato, infatti, proprio in Ucraina l’Europa (quella vera, reale e non sognata) ha gettato la maschera.

Salerno dà la parola al Donbass

Conferenza stampa in collegamento con rappresentanti e deputati della Repubblica indipendente di Lugànsk A Salerno, lunedì 20 aprile, alle ore 11:00, presso il circolo “Mumble Rumble” in via Loria, 35 (Pastena) il Comitato antifascista russo-ucraino organizza una conferenza-stampa sulla guerra nel Donbass con un collegamento in diretta via Skype con rappresentanti e deputati della Repubblica […]

L’Ucraina e la NATO-USA Connection

Per sostenere e “difendere” il regime fascista di Kiev, l’amministrazione Obama e il complesso militare-finanziario-industriale degli Stati Uniti d’America sono pronti a utilizzare i più micidiali strumenti di guerra.

L’accordo di Minsk

Il nuovo accordo di Minsk sull’Ucraina è oggetto di diverse valutazioni. Di seguito riportiamo quelle espresse a caldo da Jacques Sapir. A noi pare che l’accordo di ieri mattina sia in realtà un accordicchio. Esso serve soprattutto a prendere tempo. Cosa di cui avevano particolarmente bisogno la Francia e la Germania, spaventate dal fatto che […]

Confini

L’ipocrisia senza confini della signora Merkel Quella di oggi viene annunciata come una giornata assai importante per il conflitto in Ucraina. Al momento i colloqui di Mosca (Merkel ed Hollande da una parte, Putin dall’altra) non sembrano aver prodotto risultati. Vedremo se l’odierna telefonata a 4 (ai 3 di Mosca si aggiungerà Poroshenko) dirà qualcosa […]

L’esercito di Kiev verso la sconfitta?

Uno Stato in bancarotta, sempre più dipendente dagli aiuti internazionali, un crescente rifiuto della campagna di coscrizione, la sfiducia prima della disfatta (Nella foto quel che resta dell’aeroporto di Donetsk)

La storia riscritta da… Yatsenyuk

Secondo la retorica filo-nazista del primo ministro ucraino fu l’URSS ad invadere la Germania e l’Ucraina durante la Seconda guerra mondiale

La manifestazione di Salerno per il Donbass

Domenica 7 dicembre, si è svolta presso il centro “La Tenda” di Salerno la manifestazione del Comitato antifascista russo-ucraino orientale di Salerno “Libertà per il Donbass”. Hanno partecipato: Lilija Rybkina, coordinatrice del Comitato, Nello De Bellis del MPL-Sinistra No euro e Svitlana Grugorciùk del Movimento Ucraini antifascisti di Napoli e dell’USB. Ha moderato, in  assenza […]

I ministri americani del governo ucraino

Novità assoluta a Kiev: 3 ministri sono stranieri, li ha selezionati Soros… Da sempre sosteniamo che in Ucraina non vi sia stata una rivoluzione “democratica” e “popolare”, ma un colpo di Stato fascista appoggiato e finanziato da Stati Uniti ed Unione Europea. In questi giorni è arrivata un’ulteriore conferma di tutto questo.