Cina

L’espansionismo Han, i diritti degli Uiguri e il complottismo

Non è dato sapere, anche a causa della rigida censura cinese, la dinamica dei violenti incidenti svoltisi a Urumqi e nelle principali città del Turkestan orientale (Xinijang). Le autorità cinesi confermano tuttavia la carneficina (più di centocinquanta dimostranti ammazzati, millecinquecento arresti), il che dà la misura dell’ampiezza della rivolta. Scommettiamo che fra un paio di […]

La Cina rompe il suo silenzio sull’Afghanistan

A proposito di un editoriale del People’s Daily La partita asiatica si complica ogni giorno di più. Obama, mentre da un lato ha deciso l’invio in Afghanistan di altri 17.000 soldati, dall’altro ha fatto intravedere un’apertura a Mosca a condizione che Putin molli completamente l’Iran. In questo quadro assai dinamico la posizione cinese è sempre […]

La cantonata

In risposta ai filo-cinesi sulla natura e le prospettive del sodalizio USA-Cina di Moreno Pasquinelli   Con il PIL mondiale ai minimi storici, ovvero mai così basso dal 1945, si capisce come gli occhi fossero puntati sul recente vertice di Davos. Un vero e proprio rito apotropaico per cui, al capezzale della loro creatura gravissimamente […]

Tibet che? Botta e risposta

Il pezzo «Se fossimo tibetani – Come opporsi al rinascente Impero Han senza diventare servi di quello americano?», contenuto nell’ultimo nostro Notiziario ha sollevato critiche. Critiche, per così dire, dai due lati opposti della barricata: da parte dei filo-tibetani e da quelli che, al contrario, stanno con la Cina.

Se fossimo tibetani

Come opporsi al rinascente Impero Han senza diventare servi di quello americano? A causa dell’aggressione angloamericana il popolo iracheno, in cinque anni, ha subito più di un milione di vittime. Un’ecatombe, anzi un vero e proprio genocidio. Davanti a questa carneficina in corso d’opera i mezzi di informazione tacciono, tendono anzi ad avvalorare la balla […]