LETTERA DI AVNI ER DAL CARCERE DI NUORO

Nuoro 1/04/2008Cari compagni, come sapete noi siamo comunisti e veniamo dalla Turchia, 4 anni fa sono stato arrestato con la mia compagna Zeynep. Il nostro “crimine” è di aver denunciato i maltrattamenti e le torture nelle carceri turche, di aver denunciato le violazioni dei diritti umani e di aver espresso l’idea di indipendenza, uguaglianza, e […]

IRAQ: LA RESA DEI CONTI NEL CAMPO SHIITA

La «SAHWA» che gli americani non avrebbero mai desiderato E’ un fatto indiscutibile che la nuova battaglia scoppiata a Bassora il 25 marzo (e poi estesasi a tutto il sud e il centro del paese fin nel cuore di Baghdad — e che sta continuando malgrado la tregua formale dichiarata il 30 marzo) l’ha voluta, […]

UNA PICCOLA GUANTANAMO IN ITALIA

Lettera testimonianza di un prigioniero arabo-islamico nelle carceri italiane Bouhrama Yamine dal supercarcere di Siano (CZ) «A gennaio 2008 è stata aperta una nuova sezione EIV a Benevento, composta da soli prigionieri islamici, una decina in tutto: 5 algerini, 2 iracheni, un egiziano, un tunisino ed un anziano palestinese di 82 anni con problemi di […]

L’APOSTATA EGIZIANO E IL PASTORE TEDESCO

A proposito della conversione di Magdi Allam Siamo tra coloro che han sempre dubitato che Magdi Allam fosse davvero un musulmano. Ci risulta infatti difficile crederlo, visto che quando viveva in Egitto ha studiato in un collegio dei salesiani. Al massimo l’Allam era un musulmano all’acqua di rose, se non addirittura un sicofante fintosi musulmano […]