Quadrante - Asia

India: la rivolta degli “intoccabili”

Il Bharat Bandh dei Dalit Ieri si sono verificati scontri e disordini in diversi stati del continente indiano, scontri con le forze dell’ordine che hanno portato alla morte di nove persone, anzi, di nove Dalit, mentre centinaia sono stati feriti.

La strage sionista nel lager di Gaza

La nostra piena solidarietà al popolo palestinese in lotta! Oggi, 30 marzo, i palestinesi di tutto il mondo celebrano la Giornata della Terra, ricordando le grandi manifestazioni di 42 anni fa contro l’espropriazione di terre palestinesi in Galilea. Quel giorno la polizia israeliana uccise sei manifestanti, mentre centinaia di palestinesi vennero feriti ed altrettanti arrestati. […]

Riflessioni sulla politica turca

È cambiata la Turchia sotto Erdogan? La domanda può apparire assurda solo per l’abitudine di considerare la Turchia, prima che Erdogan salisse al potere, un Paese laico e occidentalizzato. Tuttavia, quest’immagine consolidata si rivela falsa. Il cambiamento c’è stato, ma non nella sostanza: a cambiare è stata l’esteriorità. Infatti, pur col periodico ricorso alle elezioni, […]

L’attacco turco ai curdi di Siria

Si tratta di un’iniziativa militare e politica appartenente alla categoria del quod erat demonstrandum. Imputarla a Recep Tayyip Erdogan in quanto tale sarebbe senza senso, perché chiunque si fosse trovato alla presidenza della Turchia avrebbe fatto lo stesso (non si dimentichi quanto celermente, in termini militari, agì a Cipro il primo ministro turco, il laico Bülent […]

Israele/Libano. Il gas nuova scintilla di guerra

Il movimento sciita (Hezbollah, ndr) ha condannato il ministro della difesa israeliano Lieberman che reclama il blocco 9 del giacimento di gas nel Mediterraneo orientale. «Si tratta di una nuova espressione dell’avidità di Israele». Tel Aviv intanto avverte: Beirut pagherà a caro prezzo l’inizio di una nuova guerra

La milizia curda di Trump in Siria

Nel cantone di Afrin, all’interno della regione curda del Rojava siriano, si combatte. I carri armati di Ankara, con l’appoggio delle milizie dell’Els, hanno l’obiettivo di creare una “zona cuscinetto” larga 30 km in territorio siriano. Nel caos mediorientale siamo di fronte ad un nuovo sviluppo, certo non imprevisto. Ai curdi non è servito granché […]

Che succede in Arabia Saudita?

Il Regno dell’Arabia Saudita sta attualmente subendo enormi cambiamenti nel campo sociopolitico. La spinta a modernizzare il regno e ad aprirlo al mondo è guidata dal giovane e ambizioso principe ereditario Mohamed bin Salman (MBS) [nella foto]. Egli è visto come la mente dietro la strategia di Riyadh di rinnovare l’economia saudita e limitare il potere […]