Francia

Francia: socialisti e anti-euro

Pubblichiamo il manifesto dei nostri fratelli francesi del Movimento Politico d’Emancipazione Popolare (m’PEP). 1789 1936 1945 1968 2005… altre vittorie sono possibiliRepubblica, laicità, internazionalismo verso un socialismo del XXI secolo

Francia: il comico Dieudonné arrestato

A proposito di libertà di pensiero Apprendiamo che il noto comico e attore francese Dieudonné M’bala M’bala (nella foto) è stato arrestato questa mattina con l’accusa di “apologia di terrorismo”.

Libertà di pensiero… quale pensiero?

Mi viene in mente quanto accadde in Norvegia il 22 luglio 2011. Un invasato cristiano-sionista bianco, Anders Breivik, dopo aver piazzato una bomba sotto il Parlamento facendo 8 vittime, si recò sull’isola di Utoya, sterminando ben 69 giovani che partecipavano ad un campo estivo socialdemocratico.

L’Annunziata ha fatto boom

A proposito della dichiarazione di guerra dell’Huffington Post E intanto il macellaio Netanyahu sarà oggi alla testa della manifestazione di Parigi

Guerra sporca (di ritorno)

«In queste ore, è soprattutto di un ragionamento freddo, distaccato e intelligente che si sente la mancanza». Mai come in questi momenti ci rendiamo conto di quanto “siamo parlati” da un linguaggio medio(cre) che ci sovrasta e parla in noi, contro di noi, schiacciandoci e rendendoci impotenti.

Non, nous ne sommes pas tous charlie

«Noi condanniamo quindi l’eccidio di Parigi, ma ci rifiutiamo con eguale fermezza di unirci al coro ipocrita imbastito dall’esercito di giornalisti prezzolati ed al servizio delle classi dominanti».

Il governo Valls e la rassegnazione

La crisi francese Sul suo sito, l’economista Jaques Sapir commenta il rimpasto del governo Valls. Valls ha deciso di inchinarsi alla Germania, perseguendo una politica miope e contraria agli interessi del proprio paese, oltre che molto diversa da quella promessa agli elettori dal PS. Sapir chiarisce che questa non è una scelta coraggiosa o volitiva, […]

Disoccupazione e Rabbia

Con la presidenza Hollande 764 disoccupati in più al giorno Sul suo blog, Sapir fa il punto della situazione francese, tra disoccupati in aumento e crescita ferma al palo. Ricorda come tutto questo fosse prevedibile (e da lui previsto) e che la situazione non potrà che peggiorare. L’unica soluzione alla  drammatica crisi francese (non  molto […]

La sconfitta degli euristi francesi

Alla sinistra, secondo Jacques Sapir «resta solo da capire l’importanza della nazione o morire una volta per tutte» Il terremoto delle elezioni europee ha avuto il suo epicentro in Francia. L’articolo di Sapir, che pubblichiamo di seguito, è stato scritto a caldo subito dopo il risultato elettorale del 25 maggio scorso.