Italia

Arrestate Draghi, Guerini, Mentana & Co.!

Arrestate Draghi, Guerini, Mentana & Co.!

Art. 297 c.p.: «Chiunque nel territorio italiano offende l’onore o il prestigio del capo di uno Stato estero è punito con la reclusione da uno a tre anni». Art. 244 del c.p.:  “Chiunque, senza l’approvazione del Governo, fa arruolamenti o compie altri atti ostili contro uno Stato estero, in modo da esporre lo Stato italiano al pericolo di una guerra, […]

Andate all’inferno!

Andate all’inferno!

Gli imbroglioni, i seduttori, i ruffiani, gli ipocriti, i falsari, i seminatori di discordie, quelli che usano e abusano della buona fede e della fiducia altrui per ingannare e turlupinare il prossimo…Afflitti da orrende pene Dante li pose nella parte più bassa dell’Inferno. E’ questa la condanna che meriterebbero gli appartenenti alla casta dei giornalisti, […]

La guerra non russa…

La guerra non russa…

…NOI NEMMENO Bologna, 12 marzo. Manifestazione nazionale, “Guerra e pandemia stessa strategia. Pace sì ma quella vera. La NATO è colpevole”. Certo, saremmo dovuti essere di più. Non facile sotto la pioggia di bombe a grappolo della propaganda di regime. Non facile in dieci giorni. Proprio per questo essa è stata un successo, pari al […]

Per la pace, sì, ma quella vera

Per la pace, sì, ma quella vera

Pubblichiamo di seguito il testo del video realizzato dal Fronte del Dissenso in vista della manifestazione nazionale di Bologna (sabato 12 marzo, ore 15:00). MANIFESTAZIONE NAZIONALE I veri aggressori I russi si sentono minacciati dalla NATO e hanno ragione. Dicevano che l’alleanza atlantica era nata per difendere il capitalismo occidentale dal “pericolo comunista” ma, sparito questo “pericolo”, […]

La battaglia odierna

La battaglia odierna

Dopo aver chiesto al maestro Valery Gherghiev l’abiura dei suoi rapporti personali con Putin, la Scala gli ha tolto l’incarico di direzione d’orchestra (seguita a ruota da altri teatri europei). Intanto l’Università Bicocca di Milano (quella che qualche giorno fa aveva spiegato che le opinioni del prof. Broccolo sulla pandemia “non rispecchiavano il pensiero dell’istituzione”) […]

La situazione italiana e i compiti di Liberiamo l’Italia

La situazione italiana e i compiti di Liberiamo l’Italia

Preceduta dalle conferenze dei Comitati Popolari Territoriali, si è svolta il 13 e 14 novembre 2021 la II. Conferenza nazionale per delegati di Liberiamo l’Italia. Tra i documenti discussi e approvati LA SITUAZIONE ITALIANA E I COMPITI DI LIBERIAMO L’ITALIA LA SITUAZIONE ITALIANA E I COMPITI DI LIBERIAMO L’ITALIA Approvato all’unanimità dalla II. Conferenza nazionale […]

Tesi sul Cybercapitalismo

Tesi sul Cybercapitalismo

Preceduta dalle conferenze dei Comitati Popolari Territoriali, si è svolta il 13 e 14 novembre 2021 la II. Conferenza nazionale per delegati di Liberiamo l’Italia. Tra i documenti discussi e approvati le TESI SUL CYBERCAPITALISMO.  TESI SUL CYBERCAPITALISMO Approvate all’unanimità dalla II. Conferenza nazionale per delegati di Liberiamo l’Italia 13-14 novembre 2021 Il tornante storico […]

Livorno: il sindaco e la base americana

Livorno: il sindaco e la base americana

Comunicato del Comitato contro la nuova normalità della guerra Sono passate poco più di due settimane dall’ultimo incontro tra il console generale degli Stati Uniti a Firenze, Benjamin V. Wolhauer, e il sindaco di Livorno Luca Salvetti, voluto dal primo. Un incontro che non abbiamo esitato a definire “clandestino”, se è vero che nessun giornale […]

Domenica in piazza a Roma per Julian Assange

Domenica in piazza a Roma per Julian Assange

IN DIFESA DI JULIAN ASSANGE IN DIFESA DELLA LIBERTÀ DI STAMPA  Il Campo Antimperialista aderisce al flashmob che si svolgerà Domenica 23 febbraio a Roma in Piazza del Popolo dalle ore 16:00 alle ore 19:00 promosso dal Gruppo Italiani per Assange QUESTO IL TESTO DI CONVOCAZIONE… «Per sensibilizzare i cittadini sulla richiesta che si alza […]

Una clamorosa falsità storica

Una clamorosa falsità storica

La guerra e l’Unione europea (a proposito delle manifestazioni del 25 gennaio) «Spegniamo la guerra, accendiamo la Pace», questo il nobile proposito enunciato nel titolo dell’appello che chiama alla mobilitazione per il prossimo 25 gennaio. Il problema è che al titolo segue un testo. Anch’esso, beninteso, contiene obiettivi condivisibili. Peccato che siano stati impacchettati in […]