Italia

La guerra del debito: la tregua è finita

«L’eurocrazia, che non perde occasione per esternare i suoi minacciosi desiderata, presenterà presto il conto e chiederà politiche di bilancio severissime per diminuire il debito pubblico. Ridurre ad ogni costo il debito pubblico, sin dalla prossima Finanziaria, altrimenti chiunque governi farà la fine dell’ultimo governo Berlusconi. Il debito pubblico italiano, questo sarà il fronte della […]

Allarmi son fascisti

C’era da aspettarselo che il miserabile misfatto di Macerata innescasse una spirale di scontri tra neofascisti e antifascisti. Ecco dunque i pestaggi incrociati di Palermo e Perugia. Se essi occupano le prime pagine dei mass media non è un caso.

La sinistra del niente

«Questa Europa fa un po’ schifo, è strutturalmente liberista e antipopolare, dominata dalla Germania. Ma nell’era della globalizzazione e del potere delle multinazionali non c’è scampo per singoli paesi come l’Italia. Quindi? Quindi bisogna cambiare la Ue, puntare a un’Europa federale e democratica».Questo il succo di un convegno svoltosi giorni addietro. Promosso da chi? dal […]

II. Assemblea nazionale di P.101

Si svolgerà sabato 10 e domenica 11 marzo in Umbria la II. Assemblea Nazionale di Programma 101. È aperta ai militanti e ai simpatizzanti. Per informazioni e prenotazioni scrivere a: p101@programma101.org oppure telefonare a Daniela: 334 81 43 745.

Destra al governo?

«Nessuna stabilità dunque da una vittoria della destra. Anzi, quasi certamente una maggiore instabilità di quella che avremmo con la palude di “governi del presidente” o similari. Buffo che dopo un quarto di secolo di Seconda Repubblica possa tornare a galla un reperto archeologico di nome Silvio Berlusconi. Buffo, ma in qualche modo logico. Perché […]

Oltre la farsa elettorale

C’è chi trova singolare il Comunicato di Programma 101 sulle prossime elezioni poiché non contiene un’indicazione di voto bensì di NON-VOTO. Esso infatti indica a chi il voto non dovrebbe essere dato: non alle due coalizioni sistemiche di centro-sinistra (compresa l’appendice esterna di Liberi e Uguali) e di centro-destra (compresa la Lega di Salvini) e nemmeno al Movimento 5 Stelle.

Per un nuovo antifascismo

Ci mancava solo l’americanata in stile suprematista bianco del “lupo solitario marchigiano” ad intossicare una campagna elettorale già inquinata di suo da pagliacci che discutono del nulla.

Porcherie

Come i nostri lettori sanno abbiamo espresso una ferma critica alla decisione dell’avvocato Marco Mori di candidarsi con Casa Pound. Il nostro ha risposto sulla sua pagina Facebook.

Elezioni: la posizione di Programma 101

Comunicato politico n.1-2018 Movimento Popolare di Liberazione (Programma 101) Grazie ad una legge elettorale truffaldina quelli che comandano davvero (l’esigua minoranza di miliardari e speculatori dell’alta finanza) spera di rimettere al governo i propri fantocci politici liberisti, di centro-destra e centro-sinistra. Ove questi fantocci non ottengano i numeri per governare chiederanno aiuto al Movimento 5 […]

Sovranisti da strapazzo

Luigi Pecchioli [nella foto], segretario del “partito” Riscossa Italia, si è sentito in obbligo di rispondere, con un messaggio video, a SOLLEVAZIONE in merito alla candidatura di due loro dirigenti di spicco con formazioni neofasciste; per la precisione del segretario Marco Mori con Casa Pound, e della senatrice Paola De Pin con Forza Nuova ed a quanto scritto da […]