Gran Bretagna

Che roba, contessa! (Brexit e dintorni)

“Che roba, contessa!” Un tempo qualcuno cantava, e con accenti vibranti, questa vecchia canzone di Paolo Pietrangeli in faccia al clericofascismo nostrano spaventato e disgustato dalla riscossa degli operai italiani. Oggi, molti di quei “qualcuno” cantano ancora la stessa canzone, ma sono loro, questa volta, ad essere spaventati e disgustati: dal “no” degli operai inglesi […]

Viva la Brexit!

Dichiarazione del Coordinamento internazionale no-euro I britannici, in particolare la classe operaia e gli strati sociali massacrati dalla globalizzazione neoliberista, hanno deciso con il referendum durante del 23 Giugno, di recuperare la sovranità popolare e la  democrazia. S tratta di una vittoria enorme per la libertà e la pace. Il diluvio propagandistico dei media mainstream, […]

La democrazia? Solo un’opinione

Come cade la maschera dei neoliberisti Che il sistema economico globalizzato neoliberista avesse partorito regimi politici post-democratici (leggasi: oligarchici) lo sapevamo.

Dopo la Brexit

Dichiarazione del Consiglio nazionale di P101 1. Un voto storico – Con lo storico voto inglese del 23 giugno si apre in Europa una fase nuova ed interessante. Nuovo, e decisamente più avanzato, il contesto in cui si svolgerà d’ora in poi la lotta per farla finita con le oligarchie euriste. La narrazione dominante di […]

“La Brexit può mettere a rischio anche l’euro”

Intervista de l’Espresso ad Emiliano Brancaccio Se il settore bancario non dovesse tenere, la situazione potrebbe precipitare. L’economista Emiliano Brancaccio è però convinto che il punto sia la disuguaglianza, anche tra Paesi Ue, per retribuzioni e occupazione

Meno uno!

Lo storico risultato del referendum in Gran Bretagna. Un voto di classe saluta l’UE: Leave 52% – Remain 48% Il mostro denominato UE ha perso un pezzo. E che pezzo! I 28 sono diventati 27. I sudditi delle oligarchie euriste sono scesi da 503 a 441 milioni. E si potrebbe continuare. Ma per adesso fermiamoci […]

Brexit: un calcio nel culo all’Unione Europea

Intervista di Tariq Ali a La Vanguardia Tariq Ali (nella foto), noto leader della sinistra britannica, scrittore e regista, nato nel 1943 a Lahore (Pakistan), ha preso le distanze da Jeremy Corbyn ed è uno dei promotori della campagna per l’uscita dall’Unione europea. Tariq Ali sarà uno dei protagonisti del III. Forum internazionale anti-euro che si svolgerà a […]

Un cadavere al momento giusto

Un pazzo o un provocatore manovrato? Chi ha davvero ucciso la deputata anti-Brexit?Intanto gli europeisti festeggiano… Vogliamo iniziare dicendoci subito la verità senza troppi preamboli? Bene, la verità che tutti possono vedere è che il fronte europeista è in festa. Il resto è solo ipocrisia. Come quella de la Repubblica: «Le borse – tristemente – […]