Visioni del Mondo

Vogliono ammazzarci tutti?

L’olocausto graduale progettato dal Fondo Monetario Internazionale L’11 Aprile ultimo scorso, un dispaccio dell’FMI ha chiarito, oltre alla certificazione della recessione e a vari ammonimenti sull’instabilità globale, che la vera spada di Damocle che pende sulla testa del mondo è costituita dall’eccessiva longevità degli anziani nell’Occidente sviluppato.

Crisi del capitalismo e salute

Considerazioni a margine di un convegno militante tenutosi recentemente ad Ankara Data la mole di letteratura ormai disponibile, non c’era bisogno di partecipare a un convegno internazionale – “Crisi del capitalismo e salute” – per avere conferme che il capitalismo fa male alla salute. Ciò che invece i partecipanti hanno vissuto in tre giorni di […]

Popolo

«Una quantità di parole che usiamo di continuo, e crediamo perciò di comprendere in tutto il loro significato, sono in realtà chiare fino in fondo soltanto per pochi privilegiati. Così le parole “cerchio” o “quadrato”, di cui tutti si servono mentre soltanto i matematici hanno un’idea chiara e precisa del loro significato; così pure la […]

Il dilemma di Faust

Riflessioni italiane su comunismo e capitalismo oggi 1. Iniziamo con un paradosso. Credo fermamente che oggi, in Italia, la prima cosa che deve fare un comunista (nel senso di Marx) è quella di non fondare, di non aderire o votare un partito comunista. Dal momento che la cosa può sembrare irritante, è necessario argomentarla brevemente […]

Sulle recenti posizioni di Paolo Ferrero e Gianfranco La Grassa

Sono stato abbastanza colpito dal fatto che Paolo Ferrero, il segretario di Rifondazione Comunista, e quindi un personaggio di rilievo pubblico, continui a difendere la vecchia tesi operaista dei primi anni Sessanta per cui “questo capitalismo finanziario nasce come risposta al ciclo di lotte e alla forza dei lavoratori negli anni Sessanta e Settanta” (Cfr. […]

In difesa di Silvio Berlusconi (e tutta la sua banda di ruffiani predatori e tagliagole)

«A che serve ripetere che Silvio è bravissimo, e i giudici porci? Occorrerebbe un po’ di fantasia, leggere qualche libro, ed informarsi un po’ sull’evoluzione del mondo, per dimostrare in maniera inconfutabile che Silvio Berlusconi è la perfetta espressione del potere globale nell’epoca presente. Di conseguenza è innocente, e vi spiego perché».

La crisi è incertezza, il crollo è certezza

«E’ davvero immorale desiderare che la crisi economica sfoci nel crollo?» La crisi è incertezza. Il crollo è certezza. Non si deve confondere la crisi con il crollo. Con il crollo la crisi termina. Il crollo è la fine della crisi, l’avvento della certezza in luogo dell’incertezza.La crisi è incertezza, il persistere degli scricchiolii, la […]

Autoattentato? Autogol!

A 10 anni dall’11 settembre Non abbiamo mai condiviso le tesi complottiste. Non che i complotti non esistano, anzi ne vengono confezionati a bizzeffe ogni giorno, nei campi più diversi, a tutte le latitudini. Quel che non ci convince proprio è invece il complottismo, cioè la sistematica spiegazione di ogni fatto politico rilevante attraverso la […]

11 settembre: così è anche se non vi pare

Gli eroi maledetti e la terribile bellezza risorta Quella mattina di settembre a New York, un mattino qualunque sotto un sole smarrito che già ha il sapore d’autunno, il formicolio sub umano della megalopoli – la grande Babilonia – l’oggi che si annuncia non diverso da ieri; poi, inatteso, in poco più di un’ora, lo […]

Giustizia internazionale, la lunga mano di Washington

Tre domande a Danilo Zolo Il tema della «giustizia internazionale» viene utilizzato sempre più spesso come strumento della politica imperialista. Il caso della Libia ne è una dimostrazione lampante. Sul ruolo della Corte penale internazionale, Danilo Zolo (foto) ci ha inviato questa sua breve ma chiarissima intervista all’ISPI  (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale), […]